Buon compleanno Xbox: 10 anni nel mondo delle console per Microsoft

Postato Mar 13 2012 - 12:00am da ITG

2002, l’Europa scopre la nuova moneta unica ed Elisabetta II festeggia il Giubileo d’oro. Mentre USA e Russia firmano un trattato sulla riduzione dei rispettivi armamenti nucleari strategici, l’Italia impara a conoscere Byron Moreno ai Mondiale di calcio in Giappone e Corea e Varenne corre la sua ultima gara.

2002, 14 marzo: Xbox, la prima console per videogiochi prodotta da Microsoft fa il suo ingresso trionfale nell’universo videoludico con una grafica senza precedenti, un efficiente servizio di multiplayer online e tanti franchise esclusivi come Halo e Project Gotham Racing, vere pietre miliari della storia dei videogiochi. Xbox è stata il trampolino di lancio con cui il colosso di Redmond ha cominciato a rivoluzionare il concetto di intrattenimento, seguito dall’avvento nel 2005 di Xbox 360 e qualche anno dopo di Kinect che ha definitivamente trasformato la console per videogiochi in un’evoluta creatura del futuro, controllabile con la propria voce!

Mostrata ufficialmente su MTV il 12 maggio 2005, con le informazioni dettagliate sui giochi e sul lancio divulgate il mese dopo alla Electronic Entertainment Expo, Xbox 360 ha debuttato sul mercato europeo il 2 dicembre 2005 ed è stata la prima console a portare nelle case dei videogiocatori l’alta definizione. Xbox è un mondo in continua evoluzione che giorno dopo giorno non smette di offrire novità che la rendono sempre più il centro multimediale per tutta la famiglia con un’offerta completa di musica, video, social network e contenuti TV on demand in HD.

“Microsoft si è sempre distinta per l’innovazione che ha portato nelle case di tutto il mondo e Xbox, Xbox 360 e Kinect hanno seguito lo stesso percorso, evolvendo e rinnovando prodotti e servizi per andare incontro alle aspettative delle persone nei confronti dei videogiochi e dell’intrattenimento in generale. E, grazie a questa capacità di capire le esigenze dei consumatori, in questi anni l’universo dei videogame è uscito dalle camerette dei ragazzi per conquistare un posto d’onore anche nei salotti delle famiglie”, ha dichiarato Evita Barra, Direttore della Divisione Retail Sales & Marketing di Microsoft Italia. “I festeggiamenti per questi dieci anni di Xbox sono un momento chiave per la nostra azienda perché raccontano la storia di un’evoluzione che ha cambiato l’entertainment, dai soli videogiochi al gaming online, dai servizi integrati con i Social Network alla televisione on-demand, passando per la rivoluzione Kinect che ha cambiato il modo in cui ci si relaziona con la tecnologia. Tante sono però ancora le sorprese che abbiamo in serbo e che lasceranno il segno nel prossimo futuro”.


Presente e futuro di Xbox

Xbox è oggi il faro del salotto degli italiani. Grazie alle tantissime novità introdotte con l’ultimo aggiornamento per Xbox 360 e Xbox LIVE, la console è un centro multimediale completo con un vasto assortimento di contenuti video, musica, film in HD, sport, cartoni animati, serie TV e documentari con Premium Play, Zune, YouTube, DailyMotion, Muzu.TV e MSN Video. Inoltre i possessori di Kinect hanno la possibilità di gestire i menu e fruire dei contenuti con un semplice gesto della mano o persino con la propria voce, grazie alla nuova dashboard ottimizzata per l’uso di Kinect e dei comandi vocali.

Con Kinect, Xbox 360 ha rivoluzionato il modo di interagire con i giochi e l’intrattenimento e i numeri hanno subito premiato l’innovazione, con oltre 18 milioni di sensori di venduti – Guinness World Record per il prodotto di elettronica di consumo che ha registrato le vendite più rapide nei primi 60 giorni di lancio. Kinect ha anche avvicinato Xbox a una nuova audience grazie a tipologie di gioco completamente nuove e, soprattutto, ha ispirato comunità e nuove generazioni ad applicazioni alternative dal sapore futuristico. Sei mesi fa, diversi gruppi di appassionati e studiosi di tutto il mondo hanno capito le potenzialità e le possibilità offerte da Kinect e hanno scaricato il kit di sviluppo del software di Microsoft Kinect per Windows, iniziando a creare applicazioni diverse e usi innovativi in campi come la sanità, educazione e arte. Questa trasformazione è diventata quello che Microsoft definisce l’Effetto Kinect

A oggi, oltre 200 aziende nel mondo – incluse United Health Group, American Express, Mattel, Telefonica e Toyota – hanno aderito al programma pilota di Kinect per Windows per esplorare le possibilità offerte dalla periferica, mentre a febbraio di quest’anno è partito il programma commerciale e di sviluppo Kinect per Windows.

Commenta con Facebook