Calciomercato: Borini rimane alla Roma, Diamanti al Bologna. Risolte tutte le comproprieta’

Postato giu 23 2012 - 12:00am da ITG
125156597-f754cc19-0cbd-4b22-846a-e1bf33d11aa7.jpg

E’ arrivato oggi l’atteso momento delle buste, ovvero l’ultima possibilità di risolvere le comproprietà che non hanno trovato uno sbocco in un accordo precedente fra le società proprietarie alla pari di un giocatore. Gli esiti più attesi riguardavano i nazionali Borini e Diamanti. Entrambi rimangono nelle squadre con cui hanno giocato l’ultima stagione: Borini alla Roma (5,3 milioni contro i 4,2 messi sul piatto dal Parma), Diamanti al Bologna (3,3 milioni con il Brescia che ne aveva offerti 3,1).

La Fiorentina ha riscattato Lazzari dal Cagliari per 1,5 milioni di euro, il Catania ha riscattato Antenucci (1,1 milioni al Torino) e Lanzafame, mentre il Genoa ha perso Bolzoni (andato al Siena) e Caracciolo (finito al Brescia per 200mila euro). Poi il Chievo ha riscattato Antimo Iunco dallo Spezia. Il Genoa riscatta Davide Bertoncini e Marco Cane, Ricardo Chara Lerma va all’Udinese, Caio De Cenco al Cesena, Carmine Esposito al Campobasso, Giovanni Formiconi al Grosseto, Luca Ghiringhelli al Milan, Massimo Gotti alla Ternana, Luca Miracoli alla Valenzana, Makris Petrozzi al Parma, Mohamed Lamine Traore al Foggia, Alessandro Tuia alla Lazio e Davide Zappacosta all’Atalanta.

Lasciata una riposta