Calcioscommesse: Arrestati Mauri e Milanetto, indagato Conte, perquisito raduno Nazionale

Postato Mag 28 2012 - 12:00am da ITG

Terremoto nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscomesse. Sono stati appena arrestati il capitano della Lazio, Stefano Mauri, l’ex giocatore del Genoa Omar Milanetto, e il centravanti della Sampdoria, Christian Bertani, insieme ad altri giocatori di Serie B ed esponenti di una organizzazione criminale internazionale. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportive.

Tra gli indagati per truffa anche l’allenatore della Juventus Antonio Conte (ma i fatti si riferiscono a quando guidava il Siena) e Domenico Criscito, ex Genoa e oggi allo Zenit San Pietroburgo. Visto che quest’ultimo è in ritiro con la Nazionale, è stata perquisita la sede degli azzurri a Coverciano.
Al centro dell’indagine ci sono una serie di partite di A e B del campionato 2010-2011 che secondo l’accusa sarebbero state truccate dall’organizzazione:  Napoli-Sampdoria del 30 gennaio 2011 , terminata con il risultato di 4-0; Brescia-Bari del 6 febbraio (2-0)Brescia-Lecce del 27 febbraio (2-2), Bari-Samp (0-1) del 23 aprile, Palermo-Bari (2-1) del 7 maggio, Lazio-Genoa (4-2) del 4 maggio e Lecce-Lazio (2-4) del 24 maggio.
Commenta con Facebook