Di Che Colore Sei? Te lo Dice Microsoft

Postato Mar 10 2009 - 12:00am da ITG

Da oggi scegliere il proprio mouse diventa più facile e divertente: Microsoft ha lanciato la campagna “Di che colore sei?”, dedicata alle nuove colorazioni dell’Arc Mouse e dei Wireless Mobile Mouse 3000. Due tipologie di mouse in grado di soddisfare diversi gusti estetici, grazie alle diverse colorazioni. L’Arc, il rivoluzionario mouse che coniuga un elegante design a mezzaluna con la massima funzionalità, diventa rosso per dare un tocco glamour alla scrivania di casa o all’ufficio, mentre il Wireless Mobile Mouse 3000, progettato a partire dal design del mouse per notebook più venduto negli Stati Uniti, è ora disponibile anche in blu, rosa e rosso.

Questa campagna in-store è stata progettata creando differenti soluzioni, declinate secondo le esigenze di spazio e le preferenze degli oltre cento punti vendita in cui avverrà la promozione e comprende sia display da terra sia da banco, con una grafica colorata e accattivante. Grazie ai pratici espositori presenti negli store, questa primavera ognuno sceglierà il mouse più adatto alla propria personalità e umore. L’idea di fondo è quella di dare nuovo slancio alla tecnologia: non più solo bianca, nera o grigia, ma sempre più variopinta, per portare sempre con sé un tocco di fantasia da abbinare al look o all’arredo della postazione di lavoro, una tecnologia con la qualità dei prodotti Microsoft e che strizza l’occhio sempre più alla moda.

“Abbiamo voluto sottolineare anche in questa campagna come hi-tech, design, colore, e stile, convivano nello stesso oggetto. Il mouse, sia per chi lavora tante ore al computer, sia per chi lo usa nei momenti di svago, è ormai parte integrante della giornata della maggior parte delle persone e la qualità non può più essere disgiunta dal design. La nuova linea hardware, grazie alla ricca gamma cromatica, è pronta a soddisfare tutti i gusti e a personalizzare il proprio notebook” dichiara Valentina Dardo, Channel Marketing Manager della divisione Entertainment & Devices di Microsoft Italia.

Commenta con Facebook