E3 2010 Tra Kinect, Nuova Xbox 360, Playstation Move, 3DS, Pes 2011 e…

Postato Giu 17 2010 - 12:00am da ITG

Il momento più atteso dell’anno è finalmente diventato realtà: l’E3 si è mostrato (e si sta mostrando) in tutto il suo splendore in un’edizione più ricca che mai. Dopo avervi aggiornati continuamente grazie al nostro speciale (che trovate qui), è arrivato il momento di fare il punto della situazione e tirare un po’ le somme.

Anzitutto, partiamo dalla notizia che tutti aspettavano: Konami ha mostrato un filmato di ben 3 minuti sul mitico Pes 2011! Dobbiamo dire che la softco nipponica ha lavorato molto all’aspetto grafico del titolo al punto che il nuovo titolo calcistico si è mostrato in piena forma! La cosa è anche riconfermata dalle tante bellissime immagini che sono state divulgate in questi giorni. E per finire, Seabass ha spiegato che sta preparando una “grossa sorpresa” per quanto riguarda il delicato tema delle licenze. Insomma, forse stiamo per arrivare finalmente alla incarnazione perfetta di Pro Evolution Soccer: vedremo se le previsioni saranno confermate all’uscita del gioco.

Dato che ci siamo, continuiamo parlando della conference Konami: una conference decisamente sottotono, forse la più debole in assoluto. Titoli di punta sono comunque stati, come previsto, Metal Gear Solid Rising e Castlevania Lords of Shadow, due giochi che sembrano promettere davvero bene, almeno a giudicare dai filmati. Sicuramente d’impatto l’annuncio del nuovo Silent Hill. In realtà non è stato mostrato nulla di concreto ma gli annunci di survival horror fanno sempre il loro effetto vista la latitanza ultimamente di giochi degni nel genere di appartenenza. Altri titoli presentati sono stati i nuovissimi Adrenalin Misfits (una sorta di simulatore di snowboard volante) e Neverdead (sparatutto a sfondo horror), ma non sono mancati nemmeno i vari rhytm’n’game come Glee Karaoke Revolution, genere su cui Konami fa da sempre molto affidamento.

Le conference di Electronic Artse Ubisoft hanno presentato quasi tutti titoli già noti ad eccezione di alcune novità veramente promettenti ed interessanti come Need for Speed Hot Pursuit, Sims 3 per Nintendo 3DS, il Videogame di Michael Jackson, Child of Eden, le nuove spassossime avventure nel tempo dei Raving Rabbids e ben 6 nuovi titoli di Ubisoft per il 3DS.

La parte da leone per certi versi l’ha fatta Nintendo, grazie alla presentazione (finalmente) del nuovo portatile 3Ds; ancora non ci è chiarissimo il suo funzionamento (il 3D è relegato allo schermo superiore) ma tantissimi sono già i titoli in cantiere, partendo dal remake di Zelda Ocarina of Time, passando per il nuovissimo Kid Ikarus Uprising, Resident Evil Revelations, Super Street Fighter 4 e tanti altri.

L’attenzione del pubblico è anche stata tutta per il nuovo Zelda per Wii, Skyward Sword, che sembra davvero bellissimo, soprattutto grazie ai controlli pensati addosso alla bianca console Nintendo (a differenza di Twilight Princess, implementati all’ultimo minuto) e per il filmato di gameplay dell’atteso Metroid Other M. Ha fatto anche la sua apparizione una vecchia gloria, Donkey Kong, in un nuovo gioco per Wii (Donkey Kong Returns) e non è mancata nemmeno la presentazione del remake, sempre per Wii, di 007 GoldenEye.

Decisamente meno esplosiva abbiamo trovato la conferenza di Sony, poco sorprendentemente incentrata sulla presentazione della nuova periferica con sensore di movimento: Playstation Move di cui sono anche stati sviscerati prezzo e data di uscita ufficiali. Insieme ad altri titoli espressamente pensati, è stato presentato Sorcery, “simulatore di magia” in cui dovremo muovere il controller come se fosse una bacchetta magica. A giudicare dal tipo di gioco e, soprattutto, dalla bassa qualità grafica del titolo, si ha la forte sensazione che Sony stia cercando di emulare il Wii in tutto e per tutto, nel bene e nel male.

Interessante è stata la presentazione del nuovo servizio online Playstation Plus e non sono mancati, per fortuna, anche titoli altisonanti, come Killzone 3 (davvero spettacolare), Infamous 2, Dead Space 2 (con tanto di Limited esclusiva alla versione Ps3), Gran Turismo 5 e Littlebigplanet 2. Molti di questi saranno compatibili con la nuova tecnologia real 3D, su cui la multinazionale sta puntando molto e che sembra debba diventare lo standard del futuro. In chiusura ha fatto la sua apparizione un non troppo convincente Twisted Metal votato soprattutto al multiplayer: staremo a vedere…

La conference di Microsoft all’E3 è stata caratterizzata da due novità hardware: il tanto atteso Kinect (ex Project Natal) che debutterà a inizio novembre con una line-up di 15 titoli (sia di Microsoft che di terze parti: il più interessante sembra essere Forza Kinect, un Forza Motorsport creato ad hoc per il nuovo sensore di movimento) e della nuova Xbox 360 (ribattezzata da qualcuno come Xbox 360 Slim) con wi-fi integrato, hard disk più capiente e integrazione dell’appena citato Kinect (non avrà bisogno di alimentazione esterna). Non sono mancati ovviamente i giochi ma si trattava di tutti titoli annunciati come Gears of War 3, Call of Duty Black Ops, Halo Reach, Metal Gear Solid Rising e Fable 3. Unico titolo inedito tal Kingdoms di cui speriamo di avere presto nuove news.

Avremo modo di tornare su tutto il resto comunque per tutto il materiale sull’E3 (News, Filmati, Pics) andate in questa pagina per avere la lista completissima!

Nicola "Call of Juarez" Coccia e Fabrizio "Warrior of Rock" Tropeano

Commenta con Facebook