Esperanza Spalding a Musicamdo 2009

Postato Lug 13 2009 - 12:00am da ITG

La settima edizione del Musicamdo Jazz si conclude con un appuntamento di grande prestigio. Sabato 1 Agosto alle 21,30 il quattrocentesco Chiostro San Domenico di Camerino farà da cornice al concerto di Esperanza Spalding, la nuova star del jazz mondiale, fresca vincitrice del Grammy Jazz Award 2009. La contrabbassista, cantante e compositrice che con le sue melodie raffinate sta destando l’attenzione della critica internazionale presenta il suo ultimo progetto in quartetto.Già definita un prodigio del contrabbasso all’età di quindici anni, la musicista americana ha, da subito, bruciato le tappe diventando a soli vent’anni la più giovane insegnante della prestigiosa università di Barklee, lavorando a fianco di Pat Metheny, Joe Lovano e Patti Austin, solo per citarne alcuni. Esperanza Spalding con i suoi 24 anni di età è proiettata come un ciclone nella futura scena musicale internazionale. Ha appena vinto il Grammy Jazz Award 2009 e si è esibita negli ultimi mesi alla Casa Bianca e al fianco addirittura di Stevie Wonder.

Cresciuta in una famiglia modesta e costretta a fare i lavori più svariati (cameriera, babysitter e perfino falegname), trova nella musica la vera passione. In pochi anni diventa allieva e dopo insegnante alla Berklee College of Music. Collabora con Pat Metheny, Michel Camilo, Joe Lovano, S. Clarke, Patty Austin. Dotata di una tecnica straordinaria al contrabbasso e di una voce da sirena che naviga fra le acque di tre diverse lingue, presenta con il disco Esperanza (2008). Esperanza è frutto di un intenso lavoro che l’ha vista affiancata da un nutrito gruppo di affermati musicisti quali Niño Josele, prodigio della chitarra flamenca, Jamey Haddad percussionista noto per le sue numerose collaborazioni con artisti del calibro di Paul Simon e Dave Liebman, Horacio "El Negro" Hernández batterista già vincitore di un Grammy Awards e Donald Harrison, sassofonista di New Orleans anch’egli noto per l’impeccabile carriera e le numerose collaborazioni.Con lei in scena per il live invece Leonard Genovese al piano, Ricardo Voigt alla chitarra, Otis Brown III alla batteria. E’ un latin jazz potente il suo, autorevole, ma al tempo stesso di grande gradevolezza grazie all’aspetto più evidente: la vocalità di Esperanza, dalle grandi doti naturali ma inserita in modo giusto nel contesto di ogni brano.

Si tratta di un appuntamento di rilevanza nazionale visto che quella di Camerino è una delle uniche tre date italiane del suo tour mondiale. Un’occasione da non perdere per tutti coloro che volessero ascoltare dal vivo l’artista più interessante del momento. All’ingresso nel pieno spirito di convivialità sarà offerto un calice di benvenuto di Verdicchio di Matelica.

Il costo del concerto è di Euro 15,00 e ridotto per studenti e soci Musicamdo Euro 10,00. Su prenotazione a partire dalle ore 19,00 sarà possibile usufruire di visite guidate gratuite presso il Polo Museale del Complesso di San Domenico. In mostra le due splendide tavolette quattrocentesche, attribuite a Girolamo di Giovanni, di recentissima acquisizione.

Info 334/3922654 – www.musicamdo.it

Commenta con Facebook