Grid 2 Recensione Playstation 3 Xbox 360 PC

Postato Giu 4 2013 - 12:00am da ITG

Sono ormai trascorsi più do cinque anni dall’uscita di Grid, titolo corsistico di stampo arcade sviluppato da Codemasters che riscosse giudizi positivi tanto dalla critica che dal pubblico, grazie ad un’ottima realizzazione tecnica e alla varietà di eventi a cui era possibile partecipare. Un sequel era quindi prevedibile nel giro di poco tempo e invece di tempo ne è passato parecchio, segno che i ragazzi di Codemasters hanno voluto fare le cose in grande, facendo uscire Grid 2 solo quando le idee che avevano in mente sono state implementate nel modo più opportuno…

Grid 2 è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web in tutte le versioni, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

La trama ha ben poco di originale ma non potrebbe essere diversamente in un racing game: dovremo scalare le classifiche mondiali per diventare il Re della strada, presi sotto la protezione di Patrick Callahan, magnate milionario che vede nelle corse cittadine un ottimo ambiente per racimolare soldi in poco tempo…

Contrariamente a quella che è la tendenza del momento, in Grid 2 non troveremo meccaniche tipiche dei free-roaming: accederemo ai vari eventi attraverso la loro selezione in un hub minimale ed afficace al tempo stesso. Qui troveremo gli eventi sbloccati, quelli sbloccabili e l’immancabile parco macchine che abbiamo a nostra disposizione.

Come per il primo Grid, fiore all’occhiello è ancora la varietà: le sfide proposte, sia che siano corse a tempo o gare a checkpoint, il divertimento è sempre assicurato e procedere nel gioco è un vero piacere.

La diversificazione riguarda ovviamente anche i tracciati, ambientati Chicago, Costa Azzurra, Miami, Parigi, Barcellona, Dubai, Hong Kong, California che si traducono nella bellezza di circa un’ottantina di piste.

Grazie poi all’implementazione del LiveRoutes, vi troverete in talune occasioni a gareggiare su piste che ad ogni giro modificano il percorso di gara in modo naturale ed efficace, così da aumentare la difficoltà e tenere desta l’attenzione del giocatore.

Nella modalità single player è assente la possibilità di modificare le proprie auto: per fortuna però questa caratteristiche è presente nelle sfide multiplayer, dove avremo la possibilità di cimentarci in gare con un massimo di 12 giocatori: oltre a creare la nostra partita potremo ovviamente entrare in una in corso. Anche in questo caso gli eventi offrono un altissimo livello di personalizzazione e completandoli otterremo punti esperienza, grazie ai quali potremo aumentare di livello e accaparrarci nuove vetture.

Un altro aspetto dove Grid 2 eccelle è quello tecnico: i ragazzi di Codemasters si sono dati da fare per regalarci panorami mozzafiato pieni di dettagli, visualizzati grazie ad un motore solidissimo, che resta saldamente ancorato ai 60 fps. Quello che più stupisce è l’implementazione del sistema dei danni, che vengono visualizzati a livello estetico ad ogni impatto in modo ultrarealistico e che vanno a compromettere l’aderenza della vettura alla strada o il sistema di sospensioni. Ottimo anche il sonoro, con una tracklist davvero azzeccata ed un campionamento del rombo dei motori assolutamente convincente.

IN CONCLUSIONE
Chi ha avuto modo di giocare il primo Grid sa quello che aspettarsi, dal momento che i ragazzi di Codemasters hanno lavorato sodo per potenziare quanto di buono c’era già nel capitolo d’esordio uscito ormai cinque anni fa. E così, ancora una volta la varietà la fa da padrona, sia a livello di diversificazione di eventi che per il gran numero di tracciati e di paesi che li ospitano. Il modello di guida si riconferma adrenalinico e divertente, mentre il sistema di tuning, assente nella modalità single-player, riesce ad elevare il tasso di divertimento nelle sfide online. Chiude il quadro un comparto tecnico di altissimo livello, che restituisce paesaggi mozzafiato e un sistema di danni alle vetture sia a livello estetico che meccanico.

GLAMOUR 9
GRAFICA 9.5
SONORO 9
GAMEPLAY 9
LONGEVITA’ 9
TOTALE 9.2

Commenta con Facebook