Jak e Daxter Trilogy Recensione Playstation Vita

Postato Giu 29 2013 - 12:00am da ITG

Naughty Dog: avete presente Last of Us? Uncharted? Beh, su PS2 il team si è fatto conoscere soprattutto per Crash Bandicoot e Jak & Daxter. La trilogia delle loro avventure dopo essere tornata su Playstation 3, ora è disponibile anche su Playstation Vita in una collection che andiamo subito a conoscere più da vicino…

Jak and Daxter Trilogy è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

Per chi non avesse mai avuto la fortuna di mettere le mani su uno dei tre titoli presenti nella collection (vale a dire Jak and Daxter: The Precursor Legacy, Jak II: Renegade e Jak 3) diciamo subito che si tratta del classico platform con innestati elementi da adventure e ricco di enigmi da risolvere, mai comunque tropo difficili da completare.

Episodio dopo episodio, il protagonista Jak (accompagnato sempre dall’inseparabile Daxter, originariamente un essere umano poi trasformato in una simpatica quanto logorroica donnola) riceverà nuove poteri ed abilità (oltre ad esempio, al doppio salto già presente nel primo episodio), come la possibilità di trasformarsi una creatura oscura, con forti ricadute sulla profondità del gameplay.
Inoltre, dal secondo episodio in poi verrà data anche la possibilità di guidare alcuni mezzi: l’azione così viene oltremodo spezzata rispetto alle fasi platform rendendo questo brand uno dei più completi e graditi al pubblico su Ps2.
Sul versante tecnico, dobbiamo dire che Jak and Daxter è conosciuto dai più come il primo vero titolo in grado di sfruttare a dovere la potenza di Playstation 2, ricchissimo com’era di poligoni (sotto questo punto di vista la serie non fu mai veramente uguagliata dalla concorrenza, su Ps2 ma anche su altre piattaforme) a cui però faceva da contraltare una certa povertà di texture. I due episodi successivi mantennero più o meno le stesse caratteristiche ma con l’eccezione che Jak 3 in particolare soffriva di continui cali di frame rate.

Grazie a questa collection ora possiamo godere di tutti e tre i titoli in altissima risoluzione, e, cosa che ci ha favorevolmente colpiti, ha goduto di migliorie nel caso di tearing e di frame rate, soprattutto a vantaggio del terzo capitolo, come si è appena accennato. Il sonoro è di altissimo livello per quanto rigurda tutti e tre i titoli e menzione particolare va fatta allo stupendo doppiaggio in italiano che era (ed è) tra i migliori che ci sia capitato di ascoltare su un videogioco.

IN CONCLUSIONE
Grazie a Jak and Daxter Trilogy Sony porta su Playstation Vita n un prodotto che viene non solo gratificato grazie all’HD, ma che viene anche migliorato graficamente andando a correggere quei difetti di tearing e di cali di frame rate che avevano pesato soprattutto su Jak 3. Il risultato è quello quindi di avere tra le mani un pacchetto che garantisce decine di ore di puro divertimento contornato da storie ben narrate e ricche di atmosfera ed ironia. Un must per chi si fosse perso gli episodi originali o semplicemente, avendoli giocati al tempo, vuole rispolverarli nella nuova veste grafica ed in formato portatile. 
GLAMOUR 9 
GRAFICA 8
SONORO 9
GAMEPLAY 9
LONGEVITA’ 10
TOTALE 9
Commenta con Facebook