Juve Parma combinata nel 96-97: Parola di Daniel Bravo

Postato Giu 19 2012 - 12:00am da ITG

Come se non bastasse lo scandalo attuale del calcioscommesse, Daniel Bravo, ex giocatore del Parma, torna indietro nel tempo fino alla stagione 96-97 e confessa che il match contro la Juventus, decisivo per la vittoria dello scudetto, fu combinata.  “Eravamo in corsa per lo scudetto, ma nell’intervallo si decise di comune accordo per il pari “, ha rivelato al sito Yahoo! Sport.

Successivamente rivela altri dettagli: “Io non capivo e dissi: Voi siete matti, si può vincere. Ma gli altri risposero: In Italia si fa così, lascia stare“. Il francese, in quella partita, rimase in panchina per tutti i 90 minuti.  L’accusa di Bravo è pesantissima nonostante siano passati 15 anni: la partita in questione era Parma-Juventus terminata 1 a 1 giocata il 18 maggio del 1997. I ducali, passati in vantaggio grazie ad un’autorete di Zidane, si videro raggiunti dal gol di Nicola Amoruso. La squadra dell’allora patron Tanzi al termine della stagione si classificò seconda a soli due lunghezze dalla Juventus. Il giocatore nella successiva sessione di mercato abbandonò l’Italia per accasarsi al Lione.

Commenta con Facebook