La Camicia di Tiziano Ferro per…

Postato Dic 11 2008 - 12:00am da ITG

Mercoledì 10 dicembre – sul sito di eBay.it – è partito l’ultimo lotto di “Desideri all’asta” l’appuntamento natalizio che offre la possibilità a tutti di realizzare un desiderio, acquistando un oggetto o vivendo una situazione conviviale con un personaggio famoso e insieme sostenere Amnesty International.

L’iniziativa si chiude con un gran finale: saranno online la camicia autografata e indossata da Tiziano Ferro nel video “Alla mia età”, il Tapiro che Fiorello ha ricevuto come “attapirato più simpatico del 2008”, la possibilità di incontrare Luca Argentero durante una cena, un pranzo con Nicola Savino, due biglietti per assistere al concerto di Biagio Antonacci visitando il backstage, la maglietta del Safari Tour di Lorenzo – Jovanotti, la consolle-deejay dei Negramaro utilizzata nel tour 2008, un giacchino di Irene Grandi, il primo singolo “Radioestensioni” dei Subsonica realizzato solo per le radio, l’armonica di Edoardo Bennato, la cuffia di Filippo Magnini, un’opera di Dario Fo e una del giovane artista Thomas Berra.

L’ottava edizione di “Desideri all’asta” che è partita sul sito www.ebay.it il 12 novembre e che proseguirà fino a mercoledì 17 dicembre ha visto la partecipazione di numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, della cultura e dello sport.

Hanno aderito all’iniziativa, oltre agli artisti citati: Carmen Consoli, Claudio Baglioni, Cristina Chiabotto, la Ducati, Elio e le Storie Tese, Eros Ramazzotti, Fiorenzo Barindelli, Francesco Renga, Giorgio Panariello, La Pina e Diego di Radio Deejay, Laura Pausini, Ligabue, Linus e Nicola Savino di Radio Deejay, Maddalena Corvaglia, Maestro Florio, Maestro Milo, Marco Lodola, Mario De Biasi, Oliviero Toscani, Piero Pelù, Roberto Benigni e Nicoletta Braschi, Roy Paci, Sergio Muniz, il Trio Medusa, Vasco Rossi e la Yamaha.

I fondi raccolti da questa edizione saranno destinati alla campagna mondiale “Mai più violenza sulle donne” che Amnesty International ha avviato nel maggio 2004. La campagna affronta le diverse violazioni dei diritti delle donne: dalla violenza domestica alla tratta, dagli stupri durante i conflitti alle mutilazioni genitali. Questa campagna vuole porre fine a tutto questo, denunciando il fenomeno, portando solidarietà e aiuto alle persone che in tutto il mondo difendono i diritti delle donne e delle bambine, ottenendo giustizia su casi concreti di violazioni, promuovendo programmi di educazione ai diritti umani e lanciando iniziative di sensibilizzazione sui diritti delle donne.

Purtroppo in molti Paesi la violenza sulle donne comincia tra le mura domestiche: quest’anno “Desideri all’asta” sarà legata proprio a questo tema e, in particolare, all’iniziativa di Amnesty International in favore delle donne messicane, per sostenerle nella lotta alla violenza ed affiancarle per permettere loro di denunciare, ottenere giustizia e protezione.

Per partecipare all’asta, basta collegarsi e iscriversi al sito eBay.it anche attraverso il sito www.amnesty.it, cliccare su “Desideri all’asta” e rilanciare sul prezzo di partenza che per tutti i lotti e di 1 Euro.

Commenta con Facebook