L’Inail sbarca su MSN

Postato Gen 29 2009 - 12:00am da ITG

Grazie alla collaborazione tra MSN e Inail è nato il primo minisito, interamente dedicato all’ assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici. All’indirizzo http://inail.it.msn.com/, aggiornamenti, normative e informazione ma anche tanto spazio dedicato alla condivisione e all’interazione, in pieno spirito MSN e Windows Live.

Inail è il primo ente pubblico che, riconoscendo le potenzialità della Rete, ha deciso di realizzare un programma di informazione e sensibilizzazione sul network MSN/Windows Live, che in Italia conta oltre 14 milioni di utenti (Fonte Nielsen Online dic. 08). L’assicurazione contro gli infortuni domestici, infatti, è obbligatoria per chi, tra i 18 e i 65 anni, svolge in via non occasionale, gratuitamente e senza vincolo di subordinazione, lavoro finalizzato alla cura della propria famiglia e dell’ambiente in cui si dimora.

Grazie quindi al sito dedicato a Inail su MSN, da oggi, essere informati su tutto ciò che riguarda le modalità e le possibilità volte a garantire e tutelare chi si dedica alla vita domestica, è ancora più facile e immediato.

Per scoprire se doversi assicurare, oltre al materiale informativo, gli utenti avranno a disposizione anche un simpatico test di cinque domande che darà loro un responso immediato. Il sito, inoltre, ospita diverse sezioni: un’area dedicata alla descrizione delle coperture disponibili, una riservata alle modalità di assicurazione ed una interamente dedicata al mondo web 2.0.

Dalla homepage infatti si può accedere direttamente al blog appositamente creato con Windows Live Spaces. Una vera e propria community dove esprimersi liberamente sugli argomenti più vari, a partire dalla propria visione di sicurezza e della vita casalinga, mediante le parole, i video, i suoni e le immagini. Al termine del progetto tutti i messaggi e i contributi degli utenti verranno pubblicati anche sul sito www.inail.it.

Il progetto coinvolge anche altri servizi molto amati dagli utenti, come Windows Live Hotmail e Windows Live Messenger, con cui si integra perfettamente. Tramite questi strumenti, infatti, sarà possibile segnalare ai propri amici e contatti l’iniziativa. La creatività è stata realizzata da McCann Erickson, la pianificazione è a cura di Universal McCann.

Commenta con Facebook