Macerata: Al Via Accademia in-forma Salone dell’Orientamento per il Nuovo Anno accademico

Postato Set 30 2011 - 12:00am da ITG

Da Sabato 1 ottobre al via “Accademia In-Forma” salone d’orientamento dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. Nei locali dell’ex Upim, l’istituzione maceratese, nella rosa delle migliori accademie d’Italia, apre le porte alla città, agli studenti che arrivano da ogni parte d’Italia e dall’estero e a chiunque desideri conoscere i progetti di formazione proposti dall’Accademia, che, come annuncia il titolo dell’iniziativa, dimostra di essere in-forma ottima! L’Accademia di Belle Arti di Macerata ha avuto infatti un incremento crescente di iscritti negli ultimi anni, sotto l’egida della direttrice Anna Verducci, grazie all’attivazione di nuovi indirizzi, all’ideazione di percorsi di alta formazione collegati a varie realtà professionali nazionali ed internazionali.

Il giro tra gli stand delle varie scuole dell’Accademia è un interessante percorso tra i recenti, coinvolgenti progetti “Mirati a formare talenti nei vari ambiti“, come sottolinea il nuovo direttore Giorgio Marangoni, ma è anche un viaggio a ritroso in compagnia di grandi nomi. Ecco allora scorrere in video, nello stand delle immatricolazioni, le immagini delle lauree honoris causa a tanti noti personaggi che si sono distinti in vari campi artistici: da Cucchi a Bonito Oliva, da Roberto Innocenti a Milo Manara, da Emma Dante a Pupi Avati.

Da sabato 1 all’8 ottobre “Accademia IN-FORMA” nei locali ex-Upim (l’Accademia ringrazia per la collaborazione il Comune di Macerata e l’avv. Guglielmo Borgiani) ospita le classi degli istituti superiori, gli studenti appena immatricolati ma accoglie anche cittadini, rappresentanti delle istituzioni, semplici curiosi e appassionati d’arte interessati alle tante proposte dall’Accademia che, tra tutti, ha un progetto formativo prioritario: mettere al centro di ogni percorso lo studente ed il suo talento, da coltivare in vari ambiti, dall’editoria allo spettacolo, dall’arte figurativa al fashion design, al multimediale-web con le sue tante applicazioni e rivoluzioni, sempre seguendo quell’ “Energia creativa” così come indica il motto che campeggia nei manifesti dell’Accademia di Macerata.

Commenta con Facebook