Magix Digital DJ 2: Nuova versione del programma per DJ per principianti ed esperti

Postato Nov 16 2011 - 12:00am da ITG

Con il nuovo MAGIX Digital DJ 2, che supporta già oltre trenta dei più diffusi DJ Hardware Controller con preimpostazioni in perfetta sintonia, aumentano per tutti le possibilità di riempire e far scatenare le piste da ballo per serate grandiose. Tutto grazie in primo luogo ad una gestione ottimizzata permessa dal nuovo Song Manager che consente una rapida organizzazione della raccolta musicale per mezzo di una banca dati integrata e della visualizzazione delle copertine degli album.

Ma non è tutto: con le nuove funzioni Snap e Quant ed il campionatore a 8 slot, il DJ saprà accendere le serate e riempire la pista. Magix Digital DJ 2 è disponibile nei negozi ed online al prezzo di € 39,99, nella versione per PC e per MAC.

Mixare e far mixare.
Un programma DJ per un mix live creativo o per un DJ Set già pronto. Sono in molti a sognare di riuscire ad infiammare le piste da ballo con la propria musica. E per avvicinarsi di più ad un sistema aptico per mixare dischi e CD, spesso si usa insieme al software un hardware-controller: MAGIX Digital DJ 2 è da oggi compatibile con oltre 30 dei controller più diffusi. Basta solo collegarlo, attivarlo e il dispositivo funzionerà con le adeguate preimpostazioni.

Anche l’uso del programma per DJ è diventato ancora più semplice: il nuovo Song Manager fornisce una visualizzazione panoramica, permettendo all’utente di trovare in brevissimo tempo i brani di MAGIX Digital DJ 2 grazie alla ricerca in tempo reale. Ancora più veloce ed efficiente è inoltre l’accesso a tutte le tracce di un DJ-Set grazie alle playlist smart dinamiche. Per il principiante è un sollievo poter salvare una successione di brani in una playlist e, al momento della festa, non dover far altro che riaprirla. Proprio per questo è stata ottimizzata la connessione iTunes. È inoltre possibile attivare il DJ Set automaticamente attraverso la funzione AutoMix, con passaggi di precisione al secondo. Altrettanto utile per i meno esperti è il campionatore a 8 slot, con oltre il doppio dei samples presenti nella versione precedente. Il programma consente inoltre di aggiungere al brano fino a 8 sample o loop in tempo reale. Le componenti del suono vengono poi sincronizzate sul ritmo: in pochi minuti è possibile così remixare una traccia con dei suoni personalizzati o con altri in dotazione. Altrettanto pratica per principianti e più esperti sono le nuova funzioni Snap e Quant.

I due pulsanti "Snap" e "Quant" consentono di ottenere un missaggio e un remix ancora più scorrevoli. Il DJ seleziona alcuni punti d’ancoraggio nella canzone e la funzione Quant provvede a far saltare fluidamente la traccia da un punto all’altro. La funzione Snap invece garantisce loop perfettamente sincronizzati nel proprio DJ-Set. Le nuove feature di MAGIX Digital DJ 2 – powered by Deckadence – semplificano sia i primi approcci che un lavoro regolare, su MAC e PC.

Se la pista da ballo è ancora piena, ma il DJ non sa ancora cosa scegliere come prossima traccia, accorre in suo aiuto la tecnologia integrata mufin, cercando nel Song Manager le tracce in armonia con il brano che sta terminando. E così ecco scongiurato il pericolo di una pista da ballo svuota!

Commenta con Facebook