Metal Gear Solid HD Collection Recensione Playstation Vita

Postato lug 12 2012 - 12:00am da ITG
mgshdcollectioncover_001.jpg

Metal Gear HD Collection è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web in tutte le versioni, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

Ci sono pochi dubbi sul fatto che la saga di Metal Gear sia una delle colonne portanti dell’industria videoludica. Il primissimo episodio, forse sconosciuto a molti, uscì nel lontano 1987 (ed infatti da poco abbiamo festeggiato il compleanno numero 25 della saga) su MSX2, anche se la notorietà arrivò solo nel 1998 con Metal Gear Solid su Playstation: questo capitolo aveva dalla sua una trama da far invidia al migliro film di spionaggio ed era narrata con tecniche registiche d’avanguardia.

In questo pacchetto in realtà troveremo Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty, Metal Gear Solid 3: Snake Eater: come potete notare manca proprio il sopraccitato episodio per PsOne, per ragioni a noi sconosciute. Rispetto alle versioni per Xbox 360 e Playstation 3 della collection inoltre, manca anche Peace Walker (uscito originariamente su PSP).

Metal Gear Solid HD Collection Recensione Playstation 3 Xbox 360

Detto questo, per chi non conoscesse Solid Snake e soci, Metal Gear è un gioco basato su meccaniche stealth, vale a dire che propone delle missioni di infiltrazione in cui dovrete evitare di venire scoperti se volete aver salva la vita; in realtà però, il gameplay è più una “scusa”, un modo di inserire un gioco in quello che è a tutti gli effetti un film interattivo. In effetti, durante le vostre section verrete spesso e volentieri interrotti da lunghe quanto spettacolari (ed è dir poco) sequenze che narrano la storia.

Di tutti gli episodi, Sons Of Liberty è stato sicuramente il più controverso (anche se resta quello contenutisticamente più elevato) per via del suo protagonista, Raiden, che soppiantò sorprendentemente il mitico Snake. Per quanto riguarda invece Snake Eater, è un prequel alle vicende narrate negli altri capitoli e mostrano uno Snake più in “erba”.

Metal Gear Solid HD Collection Recensione Playstation 3 Xbox 360

Tra tutti gli episodi quello che sicuramente può essere considerato più completo dal punto di vista del gameplay è Snake Eater, non solo perchè le fasi giocate sono piuttosto lunghe e corpose, ma anche perchè viene introdotta finalmente la possibilità di muovere la telecamera con stick destro: non solo, visto che si doveva poi tenere sott’occhio continuamente la salute del protagonista, curandolo coi più svariati medicinali in caso morso di serpente, ferita da taglio ecc. Considerando che i titoli ai tempi erano tecnicamente all’avanguardia, oggi fanno ancora la loro bella figura e sul piccolo schermo (un gioiello Oled che non smetteremo mai di incensare) di Playstation Vita, il risultato è anche migliori rispetto alle controparti Playstation 3 ed Xbox 360

Dal punto di vista tecnico i due titoli mantengono più o meno la qualità delle altre collection, vale a dire una risoluzione aggiornata ai nostri giorni a cui non si affianca però una rivisitazione poligonale del motore o delle texture. Il sonoro è assolutamente strepitoso, sia per il bellissimo dopiaggio inglese (sottotitolato in italiano) che per le musiche che resteranno per sempre impresse in chi ha giocato con questi titoli.

Metal Gear Solid HD Collection Recensione Playstation 3 Xbox 360

IN CONCLUSIONE
Metal Gear HD Collection è sicuramente uno dei migliori pacchetti che siano usciti sulla scia delle rimasterizzazioni in Hd, per via dell’importanza dei due titoli che contiene. Purtroppo viene a mancare proprio quel Metal Gear Solid che rese questa saga celebre nel mondo dei videogiochi ed anche Peace Walker presente invece nelle versioni Xbox 360 e Playstation 3, ma anche “accontendandoci” dei due titoli contenuti ci si portano a casa decine e decine di ore di gioco contornate da un comparto narrativo e registico senza eguali. Dal punto di vista tecnico, i motori grafici non sono stati ritoccati (se si fa eccezione per l’aumento di risoluzione), ma considerato la magnificenza della loro prima uscita, ancora oggi riescono a non sfigurare. Ed inoltre potrete anche fare un tuffo nel passato remoto dei videogiochi, provando l’originale Metal Gear uscito su MSX 2 che da poco ha compiuto 25 anni…

GLAMOUR 10
GRAFICA 9
SONORO 10
GAMEPLAY 7
LONGEVITA’ 9
TOTALE 9

Lasciata una riposta