Mondiali 2010: Abete non si dimette

Postato Giu 25 2010 - 12:00am da ITG

Nel corso della conferenza stampa di "fine Mondiali 2010", Gianfranco Abete, Presidente della FIGC, dichiara che non ha assolutamente intenzione di dimettersi e che c’è il dovere di ripartire. Anche Abete comunque si prende le sue responsabilità dopo i mea culpa di Lippi, di Gattuso, il dispiacere di Zambrotta e le lacrime del povero Quagliarella.

Commenta con Facebook