Monopoly: Addio Ferro da Stiro, arriva il Gatto in attesa del film di Ridley Scott!

Postato feb 7 2013 - 12:00am da ITG
Cat-thinkstock1.jpg
Da oggi il gioco in scatola per eccellenza, il più venduto e giocato in assoluto, non sarà più lo stesso. Cambiano le storiche pedine del Monopoly. A stabilirlo gli oltre 10 milioni di fan sparsi per ben 185 Paesi nel mondo. Si è infatti appena conclusa la campagna “Save your token”, in italiano “Salva la tua pedina”, che ha contagiato il web per un mese intero. Ad andare in prigione senza passare dal via è il Ferro da stiro, mentre la new entry è il Gatto. E per celebrare l’arrivo della nuova e salutare la vecchia pedina, parte il Monopoly on the road, il primo giro d’Italia con la nuova formazione. Come nel tabellone reale, si parte oggi dalla Stazione Nord di Milano (Cadorna), per arrivare a Roma dopo aver attraversato tutto il Belpaese. Con un totale di 40 tappe, saranno gli utenti internet a decidere quali pedine far muovere. Basta andare su www.staserasigioca.it e lanciare virtualmente i dadi. La pedina con il punteggio più alto si sposterà di città in città grazie anche alle migliaia di fan che le porteranno in giro per lo Stivale. 
Si sono mobilitati più di un milione di appassionati in tutto il mondo, un vero successo. Il web ha dato il suo verdetto finale: con solo l’8% delle preferenze, il Ferro da stiro va dritto in prigione, senza nemmeno passare dal via. La Cariola e lo Scarpone se la cavano per un pelo, grazie a poche centinaia di voti che le tengono ancora in gioco. Si salvano anche il Ditale con il 10% dei voti e il Cappello a cilindro con il 12%. Ma eccoci al podio. Grande successo per il cane: lo Scottish Terrier batte tutti con un bel 29%, seguito dalla Macchina da corsa (14%) e dalla Nave (13%). Tra le cinque nuove proposte ad avere la meglio è il Gatto con il 31% delle preferenze, che batte per una manciata di voti il favorito Robot Giocattolo (27%), il più votato in Inghilterra, Canada, Messico e Australia. Niente da fare per l’Elicottero (15%), l’Anello di Diamanti (14%) e la Chitarra (13%). Chissà se avranno mai la possibilità di percorrere il mitico tabellone.
In Italia, per salutare la pedina che andrà in pensione e celebrare l’arrivo della new entry, parte proprio oggi il Monopoly on the road, un tour di ben 40 tappe che farà attraversare alla nuova formazione di pedine tutto il Belpaese. Sarà una partita da guinness, la più grande in assoluto, la prima con la neonata versione del gioco in scatola più famoso al mondo. Lo Stivale si trasformerà in un tabellone gigante e verrà attraversato dalle pedine grazie al supporto delle centinaia di fedelissimi fan che le condurranno da una città all’altra, percorrendo tutta la nazione. A dare il via Milano, la città simbolo del gioco in scatola per eccellenza. Non a caso l’appuntamento con le otto perdine è alla Stazione Nord (Cadorna) per partire alla volta di Monza. E poi Bergamo, Brescia, Verona, Ferrara, Bologna, Ravenna, Rimini, Ancona, Teramo e L’Aquila, giusto per citare le principali città. L’arrivo del primo giro d’Italia del nuovo Monopoly è previsto a Roma: vince la pedina che metterà piede per prima nella Capitale. 
Il protagonista indiscusso sarà nuovamente il popolo di Internet. I più affezionati, quelli che “o la nave o non gioco”, potranno infatti supportare la loro pedina preferita andando su www.staserasigioca.it, il punto di riferimento per tutti gli amanti di giochi in scatola. Qui, una volta scelta la pedina del cuore, grazie ad un applicazione, lanceranno virtualmente i dadi. I punteggi ottenuti serviranno a far muovere fisicamente le pedine attraverso il tabellone Italia, tramite una staffetta mai vista prima che coinvolgerà un migliaio di solerti appassionati. Grazie ad aggiornamenti in tempo reale, i supporter potranno vedere lo stato di avanzamento del tour e la relativa classifica, così da poter sostenere la pedina preferita chiamando a raccolta parenti e amici nel lancio virtuale dei dadi che le condurrà nella città eterna.  
Dagli States all’Europa, è stato un mese piuttosto movimentato per le decine di milioni di fan del Monopoly. Dal 9 gennaio al 5 febbraio i fan più accaniti hanno fatto di tutto per sostenere la loro pedina del cuore. Su Facebook non si contano le foto e i video, i like e le condivisioni, senza dimenticare i voti, cha hanno superato di gran lunga il milione. Su Twitter l’hashtag #tokenvote ha riscontrato un notevole successo, diffondendo la campagna “Salva la tua pedina” in ogni dove. Insomma, un vero successo.
Del resto, il Monopoly, icona pop a tutti gli effetti, in 78 anni di storia è diventato un vero fenomeno planetario: da semplice gioco in scatola ad applicazione per smartphone tra le più scaricate, dalle versioni videogame a quelle a mazzo di carte. A breve arriverà persino la trasposizione cinematografica firmata dal grande Ridley Scott. Prodotto in 43 lingue, diffuso in 111 paesi e con più di 300 milioni di scatole vendute è in assoluto il gioco in scatola più famoso e giocato al mondo. L’unico che, con l’arrivo della nuova pedina, il Gatto, si conferma come un classico a tutti gli effetti, ma in continua evoluzione.

Lasciata una riposta