Neri Marcore’ ad Ancona

Postato Nov 24 2008 - 12:00am da ITG

Arriva ad Ancona il poliedrico Neri Marcoré, per un doppio appuntamento tra teatro e letteratura; protagonista di Un certo signor G al Teatro delle Muse e ospite all’incontro Il sorriso del vicino per Adriatico Mediterraneo.

Neri Marcoré nato a Porto Sant’Elpidio, attore conduttore televisivo, doppiatore e imitatore, sarà in scena dal 27 al 30 novembre al Teatro delle Muse con: Un certo signor G, dall’opera di Giorgio Gaber e Sandro Luporini accompagnato al pianoforte da Silvia Cucchi e Vicky Schaetzinger, la regia è di Giorgio Gallione, direttore di scena Fabrizio De Sanctis, prodotto dal Teatro dell’Archivolto in collaborazione la Fondazione Giorgio Gaber.

Terzo appuntamento della Stagione 08-09 del Teatro Stabile delle Marche, Un certo signor G è l’occasione per rileggere, rivisitare, re-interpretare l’opera di Giorgio Gaber, a più di 35 anni di distanza (Il signor G nasce nel 1970), con mano libera e pudica, lo spettacolo cerca di accostarsi ad un personaggio, ad uno stile, ai contenuti e ai linguaggi di un artista geniale ed innovatore, sempre autonomo e fedele a se stesso. Un’esplorazione nel beffardo, paradossale, buffonesco mondo di questa maschera di uomo comune che si interroga, comicamente impotente, sul senso della propria vita, sempre sfiorata dal pericolo dell’imbecillità e del qualunquismo.

L’altro appuntamento con l’artista marchigiano è venerdì 28 novembre alle ore 11.00 presso l’Aula Magna della Facoltà di Economia di Ancona, per l’incontro con Kossi A. Komla-Ebri Il sorriso del vicino, partecipa Rosanna Crispim da Costa (scrittrice), Gabriele Sospiro (Circolo Culturale Africa) e l’attore Neri Marcoré. L’incontro è, tra le altre cose, la presentazione della rivista El Ghibli (di cui Kossi A. Komla-Ebri è direttore), rivista on line di letteratura della migrazione. El Ghibli in breve vuol dire “Vento del deserto”: si tratta della prima rivista on line di letteratura ideata e gestita da scrittori migranti. Dà spazio a scrittori stranieri che vivono in Italia e che vogliono porre le proprie opere all’attenzione dei lettori italiani. L’appuntamento è all’interno del progetto Adriatico Mediterraneo Mari d’Europa – Mari delle Marche con cui la Regione Marche ha vinto il bando promosso dal Parlamento Europeo a sostegno del dialogo interculturale. L’iniziativa, cofinanziata dal Parlamento Europeo e promossa dalla Regione Marche è attuata dall’Associazione Adriatico Mediterraneo in collaborazione con il Teatro Stabile delle Marche e le amministrazioni locali.

La Stagione Teatrale 08-09 di Ancona prosegue con Casa di Bambola – l’altra Nora con Lunetta Savino e la regia di Leo Muscato al Teatro Sperimentale dal 9 al 14 dicembre. Il Festival Adriatico Mediterraneo prosegue sabato 29 novembre (ore 18) presso la Libreria Feltrinelli di Ancona con NeroMarche presentazione dell’antologia di scrittori noir marchigiani.

L’appuntamento di Adriatico Mediterraneo Il sorriso del vicino è a ingresso libero. Per Un certo signor G: biglietti in vendita presso la biglietteria del teatro delle Muse in via della Loggia.

Per informazioni 071 5021611 – per i gruppi 071 5021630 – www.stabilemarche.it

Commenta con Facebook