PES 2015: Nuova Immagine per l’effetto Pioggia

Postato ott 21 2014 - 8:21am da ITG
1781766_719331364823341_3289084230501745929_o-1

Konami ha appena pubblicato una nuova immagine di Pro Evolution Soccer 2015 che potete vedere qui sotto. Si tratta di un match della AFC (la Champions League asiatica) tra Kawasaki Frontale e Cerezo Osaka. L’immagine pone l’accento soprattutto sulla realizzazione visiva della pioggia, grande assente di PES 2014 e che finalmente (e giustamente torna) in PES 2015.

Quanto contano per voi questi aspetti come il meteo in un gioco di calcio? Tanto, poco o per nulla? Aspettiamo le vostre opinioni nei commenti a fine post!

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che sono aperte le prenotazioni di PES 2015 su Amazon.it. Chiunque prenoterà PES 2015 riceverà elementi esclusivi da utilizzare nella nuova modalità myClub. Questo incentivo, costruito sul UEFA Team Of The Year, include 10.000 Game Points, 10 Recovery Items ed un calciatore scelto casualmente dalla squadra votata da oltre 5 milioni di persone su UEFA.com.

E poi come sempre spese di spedizione gratuite e prezzo minimo garantito ovvero ordinate subito e se il prezzo dovesse subire variazioni prima della messa in vendita, pagherete il prezzo più basso dal momento del tuo ordine. IN QUESTO MOMENTO INCREDIBILI SCONTI MA DA COGLIERE AL VOLO, LIMITATI NEL TEMPO!

Parliamo di questo e di tutto quello che riguarda PES nel nuovo super gruppo di apPESsionati di Facebook PES Italia e nella omonima Fan Page, PES ITALIA, dove siamo già oltre 12.000!


pesmenu1-675x380

9 Commenti Unisciti alla discussione!

  1. nuno 21 ottobre 2014 at 12:27 - Reply

    è il minimo che si poteva fare comunque le licenze sono una vera pecca,leggo da più parti che non è un problema per via delle patch amatoriali,attenzione che queste patch craccano le console se volete buttarle via fate pure

    • domenico 21 ottobre 2014 at 14:35 - Reply

      in che senso queste patch craccano la console ? io le ho sempre scaricate e non ho avuto problemi

    • roby 21 ottobre 2014 at 15:17 - Reply

      Nuno, mi spieghi dove hai sentito che le patch “craccano” le console? E soprattutto cosa significa per te “craccare”? La patch non darà mai problemi alla console per il semplice fatto che non va a modificare file e configurazione del sistema, bensì va a modificare i dati del gioco.

  2. ITG 21 ottobre 2014 at 15:54 - Reply

    Confermo. File Options come Mop o PESFan non craccano assolutamente niente. C’è gente che vende file options a pagamento ma comunque non craccano assolutamente niente… questo è quanto ne so io.

  3. cris 21 ottobre 2014 at 20:03 - Reply

    esatto perche’ non intaccano i file di sistema… nuno!! dove hai sentito tale cosa???

  4. cris 21 ottobre 2014 at 20:05 - Reply

    contano eccome!! perche’ fanno parte del gioco calcio come nella realta’!! ci vigliono punto e basta.. come il fallo di mano!!!!

  5. nuno 22 ottobre 2014 at 10:18 - Reply

    parlo per esperienza personale purtroppo con pes 14 gioco brutto ed incompleto mi sono attenuto alle patch amatoriali,una volta inserite sulla mia xbox 360 a cessato di funzionare praticamente faticava in tutto questa anomalia è capitata anche ad un mio amico.A me stanno bene le patch,ma se i risultati sono questi no,mi son promesso mai più patch per un gioco ogni anno misero ed incompleto tanto in konami gli va bene così finchè immettono patch noi facciamo uscire il gioco incompleto di licenze.Devono imparare ad investire ed indebitarsi se vogliono arrivare alla concorenza,ho fifa 15 e sono contento parlo per ps4,e il sig.BATTHI deve stare coi toni bassi e restituirci le 70 euri del gioco pes 14,comunque detto questo andate avanti con le patch che in konami sono contenti

  6. Mau 23 ottobre 2014 at 18:56 - Reply

    Nuno… le patch con le squadre originali contengono solo dei file con cui si va a modificare principalmente la grafica delle divise, le rose e i nomi dei giocatori… non craccano (come dici tu) proprio niente. Probabilmente le xbox ti e’ morta di vecchiaia! Compra una bella Plqaystation!

Lasciata una riposta