Nintendo e Sony: Vendite e Utili in calo

Postato Lug 30 2009 - 12:00am da ITG

Se pur Nintendo e Sony stiano vivendo momenti molto differenti in fatto di soddisfazione per le rispettive posizioni nella console war sia da casa che portatile (in entrambi i casi sta vincendo a mani basse la grande N), le due multinazionali nipponiche devono affrontare un calo piuttosto evidente di utili e vendite nel corso dell’ultimo trimestre, il primo che ha fatto sentire gli effetti della crisi mondiale economica anche sui videogiochi.

Si è passati infatti, nel confronto dei due trimestri, da 5,17 a 2,23 milioni di Wii vendute, e da 6,94 a 5,97 milioni di DS. La flessione del mercato in casa Sony invece vede le PlayStation 3 vendute passate da 1,6 a 1,1 milioni, mentre PSP è in forte calo dai 3,7 milioni ai circa 1,3 milioni del 2009 (Sony spera nel lancio di PSP Go a questo punto). Resiste incredibilmente l’immortale Playstation 2 che con l’ulteriore calo di prezzo è entrata in 1 milione e mezzo di case…

Commenta con Facebook