Nomine in Microsoft Italia

Postato Dic 19 2008 - 12:00am da ITG

Microsoft Italia annuncia la nomina di Silvano Colombo a Country Manager della divisione Entertainment & Devices. Al suo posto, alla guida della divisione OEM (Original Equipment Manufacturers), è stato nominato Fabrizio Fassone. Già Direttore vendite di questa divisione nel 2002, ai tempi del lancio della prima console Xbox, e dopo oltre due anni come Direttore della divisione Original Equipment Manufacturers, Silvano Colombo torna a occuparsi del business dell’intrattenimento, dell’hardware e in generale di tutto il retail di casa Microsoft, con il ruolo di Country Manager e con la priorità di espandere questo business nel mercato italiano.

La nomina di Colombo capita in un momento particolarmente positivo per la console Xbox 360, che grazie al prezzo competitivo e ad una lineup di giochi adatta a tutte le esigenze di gioco, sta ottenendo importanti risultati di vendite, e ha superato il traguardo record di 7 milioni di console vendute in Europa. Senza dimenticare la Nuova Esperienza Xbox, che con la novità del cinema on demand, trasforma la console in un vero centro d’intrattenimento a 360 gradi, e punta sul LIVE, una Community di oltre 14 milioni di appassionati in tutto il mondo. Colombo avrà inoltre responsabilità diretta dei risultati di Microsoft Hardware, che con la nuova linea di mouse, tastiere e webcam, lanciata lo scorso settembre, coniuga al meglio una tecnologia innovativa con la cura per il design.

“Si tratta per me di un gradito ritorno in una divisione composta da un team di brillanti professionisti” ha dichiarato Silvano Colombo. “Sono entusiasta di iniziare questa nuova sfida in settori stimolanti come quello dell’intrattenimento, dell’hardware e in generale del retail, e mi auguro che i risultati di successo ottenuti fino ad oggi continuino e anzi migliorino ulteriormente”. In Microsoft dal 1992, Silvano Colombo è stato Direttore della divisione OEM e Direttore vendite e marketing dello Small Business. In precedenza è stato anche Direttore vendite Home Entertainment Division di Microsoft Italia ai tempi del lancio di Xbox. Classe 1968, Silvano Colombo ha iniziato la propria carriera professionale in ambito IT come account manager presso un ISV italiano. Amante del cinema e della lettura, Silvano Colombo è anche un appassionato di ciclismo e di tutti gli sport acquatici.

Fabrizio Fassone, in Microsoft dal 1995, assume la responsabilità della divisione OEM con l’incarico di sviluppare la relazione con i produttori ed i distributori di PC e Server nazionali e multinazionali. La divisione OEM collabora infatti con i partner per promuovere la preinstallazione di sistemi operativi e applicazioni Microsoft su PC, server, dispositivi mobili e prodotti di elettronica di consumo. In questo nuovo ruolo, Fassone riporterà direttamente all’Amministratore Delegato di Microsoft Italia, Pietro Scott Jovane.

“Accettare questo incarico rappresenta per me un’importante occasione per contribuire a sviluppare e rafforzare partnership e collaborazioni con le aziende produttrici di hardware e con il canale della distribuzione per una presenza sul territorio sempre più forte”, ha commentato Fabrizio Fassone. Laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Roma, Fassone precedentemente ha lavorato in IBM. In Microsoft è stato Direttore del Communication Sector per poi passare nella divisione Enterprise & Partner Group con la qualifica di Direttore della Specialist Team Unit.

“Sono orgoglioso che un manager come Silvano Colombo, dopo aver guidato con successo la divisione OEM, abbia accettato la sfida di seguire un team focalizzato sul mercato dell’intrattenimento – ha dichiarato Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di Microsoft Italia – Sono certo che saprà portare alla divisione Entertainment & Devices una grande esperienza, già acquisita in questo settore, e molta passione. Sono allo stesso tempo molto soddisfatto che Fabrizio abbia deciso di assumere questo incarico così importante per la nostra filiale, crescendo così all’interno dell’azienda. Il business OEM è per noi estremamente rilevante, poiché direttamente interconnesso con il valore e la diffusione della nostra piattaforma. Le sue capacità di analisi e relazione unite al grande entusiasmo sapranno guidarlo in questa nuova esperienza”.

Commenta con Facebook