Pikmin 3 Recensione Nintendo Wii-U

Postato Lug 23 2013 - 12:00am da ITG

Ogni videogiocatore degno di questo nome ha sentito parlare almeno una volta nel corso della sua vita di Pikmin, eppure quasi nessuno ci ha giocato. In effetti, benché i primi due titoli della serie fossero due giochi decisamente riusciti, un po’ per la console che li ospitava (il Gamecube, che non ebbe un grosso successo commerciale), un po’ per il genere di appartenenza (lo strategico in tempo reale) il loro essere apprezzati restò relegato all’area della critica specializzata che li osannò, senza riuscire però a fare breccia nel cuore del grande pubblico. Oggi Wii U ospita il terzo capitolo della serie: che si arrivato il momento del grande salto?

Pikmin 3 è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

Il pianeta Koppai è vittima di una temibile carestia e gli scienziati iniziano ad inviare equipaggi sugli altri pianeti allo scopo di trovare vegetali da importare sul proprio mondo. Ma le cose non procedono come previsto e alla fine soltanto un equipaggio, quello del capitano Charlie, del luogotenente Alph e della biologa Brittany, sembra aver avuto fortuna. A causa di un guasto nella loro navicella, i tre si trovano dispersi in un misterioso mondo popolato da buffi esserini: i Pikmin.

E così, grazie all’espediente narrativo, ci rendiamo conto sin da subito che questi esserini tornano utili per diversi motivi: possono infatti raccogliere frutti e si rivelano particolarmente combattivi nel far fuori i nemici. Non solo: possono scavare così da poter portare alla luce oggetti nascosti, possono aprire varchi per recuperare oggetti utili alla nostra sopravvivenza.

Chi ha avuto modo di giocare i primi due capitoli, ricorderà come i Pikmin siano suddivisi in tipologie: in questa versione ne troviamo ben 5, ognuna con le sue proprie caratteristiche. Quelli rossi sono resistenti al fuoco, i gialli posseggono una loro carica elettrica e possono interagire con congegni elettrici, quelli blu possono camminare sott’acqua.

A questi se ne aggiungono due tipologie nuove: il Pikmin roccioso, potente, massiccio e pesante e il Pikmin volante, in grado di fluttuare sull’acqua e sollevare frutta.
Il cuore del gioco è tutto nel sapiente utilizzo combinato delle varie tipologie: ogni angolo di ogni livello è infarcito di enigmi che possono essere risolti solo se si conoscono a fondo le caratteristiche degli esserini e se le si usa nel migliore dei modi.

Grazie al gamepad del Wii U è stato possibile superare alcune lacune dei capitoli per Gamecube: adesso trovare la frutta e capire quali siano le aree ancora da esplorare viene quasi automatico ed i Pikmin possono venir guidati nei variegati compiti senza soluzione di continuità.

Dal punto di vista tecnico Pikmin 3 è un gioiellino e fa buon uso dell’hardware della nuova console Nintendo: gli ambienti sono particolarmente solidi e gli scorci che la telecamera offre sono spledidi ed evocativi. Di pregevole fattura le texture, ottimi gli effetti luce e la realizzazione dei boss, animati in maniera quasi maniacale. Le musiche, come da tradizione, sono di qualità eccelsa e presentano tracce leggere e spensierate alternate ad altre decisamente più “pompate”, presenti soprattutto nel boss-fight.

IN CONCLUSIONE
Pikmin 3 ripete e potenzia quanto visto nei precedenti capitoli per Gamecube presentandosi come un gioco dall’irresistibile appeal e dall’eccezionale giocabilità. Il gameplay è stato ulteriormente oliato e bilanciato, grazie anche all’introduzione di due nuove tipologie di Pikmin, quelli roccia e quelli volanti, ed ancora una volta il giocatore si trova immerso in un mondo magico, infarcito di enigmi e di creature da sconfiggere grazie alla collaborazione delle nostre simpatiche creaturine. Probabilmente anche in quest’occasione il titolo non riuscirà ad accaparrarsi le simpatie della massa, ma chi avrà voglia di provarlo scoprirà un titolo unico ed indimenticabile.

GLAMOUR 10
GRAFICA 8.5
SONORO 9.8
GAMEPLAY 9.8
LONGEVITA’ 9
TOTALE 9.5

Commenta con Facebook