Squali, Bombe Atomiche ed Evoluzione: Ecco i Documentari a 360° su Playstation VR

Postato Apr 21 2017 - 3:30pm da ITG

Nell’ottica di proporre contenuti anche non videoludici per Playstation VR (avete già messo mi piace alla nostra pagina Facebook Playstation VR Italia?), la realtà virtuale di Playstation 4, sono arrivati nel Playstation Store tre documentari a 360 gradi che mettono in luce le potenzialità del caschetto di casa Sony per fruire di materiali multimediali come questi.

Non manca purtroppo qualche limite rappresentato da una durata piuttosto ridotta dei filmati, dall’assenza di qualsiasi localizzazione in italiano ed anche da un’interfaccia di comandi risicata (soltanto pause e restart. Non c’è quindi modo di riprendere la visione dal punto in cui avevamo interrotto ad esempio…) ma al tempo stesso la visione immersiva è in alcuni frangenti veramente straordinaria come vi andremo a commentare nelle mini recensioni dei tre documentari.

VR First Life di David Attenborough
Realizzato con la collaborazione di Sir David Frederick Attenborough,  divulgatore scientifico e naturalista britannico, VR First Life ci riporta indietro di 540 milioni di anni negli Oceani Cambriani dalle prime forme di vita alle evoluzioni delle specie fino ad un passo prima che qualcuna si trasferisca sulla terra ferma. Grazie alla computer grafica possiamo conoscere specie estinte come  l’Opabinia a cinque occhi, il minaccioso Anomalocaris e il vermiforme Hallucigenia ricoperto di aculei. Un’esperienza molto intensa che nei 15 minuti di durata affascinerà un pubblico di tutte le età.

Atomic Ghost Fleet
Atomic Ghost Fleet
ci porta in mezzo all’Oceano Pacifico vicino alle isole Bikini dove sono stati condotti vari esperimenti nucleari dalla metà degli anni ’40. Il documentario ci conduce nelle esplorazioni sottomarine tra gli scafi di nave messe appositamente a varie distanze dal fungo atomico per studiarne gli effetti. C’è quasi un pizzico di horror nella costruzione del montaggio delle esplorazioni che durano all’incirca 18 minuti (compresi spezzoni di repertorio dell’epoca delle esplosioni), aspetto che decisamente intriga grazie anche a delle riprese veramente in altissima definizione che si apprezzano al meglio con la fruizione a 360 gradi.

Cocos Shark Island
Il nostro preferito tra questi tre documentari, Cocos Shark Island ci porta a 550 km al largo delle coste della Costa Rica, nel cuore dell’Oceano Pacifico. Qui si trova l’Isola del Cocco che il mitico esploratore Jacques Cousteau definì come l’isola più bella del mondo. In questo posto potremo unirci ad una squadra di sommozzatori scienziati che riprenderanno la vita sotto il mare sia di giorno che di notte, incontrando pesci di vario genere e soprattutto squali di ogni genere (tra cui quelli martello). Un vero peccato che il filmato duri soltanto 11 minuti perché è veramente incredibile la sensazione di trovarsi in mezzo all’oceano tra i pesci e che mette in rilievo le incredibili capacità immersive di Playstation VR.

VI ASPETTIAMO SULLA PAGINA FACEBOOK PLAYSTATION VR ITALIA! 


[AMAZONPRODUCTS asin=”B01LX11I6V” partner_id=”ital05-21″]

Commenta con Facebook