Tutto ma Veramente Tutto su Nintendo Wii-U dopo le prime 100 ore di gioco!

Postato gen 21 2013 - 12:00am da ITG
wii-u1.jpg

Utilizziamo il titolo di un film del grande Massimo Troisi per dirvi scusate il ritardo ma finalmente anche ItaliaTopGames è entrato nell’universo Nintendo Wii-U (qui la nostra pagina Facebook dedicata alla console) ed è lietissimo di proporvi tutte le nostre considerazioni sulla nuova console della grande N. Probabilmente avrete già letto articoli e recensioni in merito (ed alcuni di voi avranno la console o provata da amici). Noi cercheremo in questa nostra dissertazione, di dare la nostra considerazione sugli aspetti più controversi di Wii-U ed esporci anche in merito alle maggiori positività e negatività della console.

Per una volta però partiamo dalla fine, ovvero dalle conclusioni: dopo le nostre prime 100 ore di gioco e non in compagnia di Nintendo Wii-U (in versione premium pack), possiamo dirci decisamente soddisfatti della nuova console. La grande N entra finalmente nell’era dell’alta risoluzione in modo appropriato, mescola old school Nintendo con nuove possibilità di gioco grazie al GamePad (di cui parleremo approfonditamente in seguito), presenta un’ottima infrastruttura di gioco on line e propone anche servizi accessori (browser Internet, eShop e molto altro ancora) che la pongono alla pari e per certi versi al di sopra della concorrenza di casa Microsoft e Sony.

Certamente quando arriveranno Playstation 4 e Xbox 720, queste nuove console saranno più potenti ma intanto Nintendo accumula come minimo un anno di vantaggio, arriva con una console in alta definizione nel momento in cui sta diventando lo standard in quasi tutte le case e si pone nuovamente come la capolista della console war di nuova generazione con una fuga in avanti importante. Oltretutto, visto che la macchina ha già dimostrato di poter ricevere senza problemi titoli usciti su PS3 e Xbox 360, i programmatori per molto tempo avranno modo di sfruttare middleware ed altri tools praticamente già pronti che invece su PS4 e Xbox 720 dovranno essere ripensati. .

Ovviamente poi sul successo o meno di una nuova console giocano tanti altri fattori ma secondo la nostra opinione, la strada di Wii-U è in discesa anche grazie ad una line-up di titoli già importante e che si rimpolperà presto con tanti nuovi titoli. Veniamo quindi ad un’analisi dei vari aspetti della console ed i relativi giudizi. .

Retrocompatibilità: 10
Niente da dire: Nintendo da questo punto di vista ha fatto le cose per il meglio. La compatibilità software con il Wii è al 100% così come tutti gli accessori: Wii Remote, Nunchuk, Wii Balance Board, Wii Zapper, Wii Classi Controller Pro. Anche i dati di sistema potranno essere facilmente trasferiti. Insomma, ci auguriamo che Nintendo venga presa a modello per le prossime console della concorrenza. .

Gamepad: 10
L’oggetto misterioso fin quando non si prende in mano e si viene letteralmente conquistati! Si pensa a chissà cosa, a quali cambiamenti da dover fare per un giocatore “old school” ed invece… Il Gamepad del Nintendo Wii-U è il perfetto connubio di un classico gamepad con doppia levetta analogica, levetta digitale, grilletti ed uno schermo touch centrale dalle svariate funzioni. In alcuni casi (vedi New Super Mario Bros U), potrete continuare a giocare con il vostro videogame anche se la TV è occupata da moglie/mamma/papà o chi altro senza alcun tipo di problema visto che il gameplay rimane lo stesso. In altri casi (Zombie U), lo schermo touch e l’audio del gamepad fanno da “realtà aumentata” con l’interazione che si svolge un po’ sul grande schermo TV, un po’ sullo schermo tra le vostre mani per una immersività totale. Simpatica l’idea di poter anche utilizzare il gamepad anche per telecomando TV (prova su strada veramente perfetta). L’unico aspetto carente (al di là di una batteria che non dura troppo ma è comprensibile vista la grandezza dello schermo: il consiglio è di avere sempre in vicinanza il filo dell’alimentatore per non avere sgraditi game over…) che lo avrebbe trasformato in un vero oggetto di culto e devozione è la non eccessiva distanza con la console principale. Per intenderci già dalla stanza attigua dove si trova la console, può esserci qualche problema di comunicazione ed è un vero peccato perché altrimenti ci saremmo trovati ad avere in combo una console da casa ed una console portatile da casa. Ciò non toglie al gamepad di Wii-U lo status di straordinario oggetto di interazione ludica anche perché spesso nei giochi in cui vi è possibile, chi avrà il gamepad giocherà in un modo, mentre chi ha il Wiimote o un controller classico in un altro, regalandoci così all’interno di uno stesso videogame, una esperienza doppia!

Audio-Video: 8 in via provvisoria
Quando esce una nuova console è sempre difficile dare giudizi definitivi visto che ci vuole sempre un po’ di tempo per vedere veramente dove può spingersi sotto il profilo grafico. Quello che possiamo dirvi sin da queste prime 100 ore di gioco, che abbiamo visto titoli quali Assassin’s Creed 3 e Darksiders 2 essere convertiti molto bene dalle controparti Playstation 3 ed Xbox 360 ed anzi, abbiamo notato una pulizia grafica anche superiore grazie al Full HD a 1080p con cavo HDMI incluso. Quindi, gli “allarmi” che parlavano di una console neppure alla pari di questa generazione di console, erano totalmente falsi. Ora sulla carta sappiamo che Il Wii U possiede il quadruplo della memoria principale RAM e della potenza computazionale rispetto alle console Xbox 360 e Playstation 3 oltre ad un lettore ottico con una velocità di 22,5 MB al secondo che permette una velocità nel caricamento dei dischi notevole che riduce sensibilmente i tempi di attesa sui caricamenti rispetto a quelli di Xbox 360 (10,57 MB/s) e PlayStation 3 (9MB/s). Quindi già sul campo si è visto che non ha niente da invidiare a Xbox 360 e PS3 e potenzialmente potremo vedere delle cose anche di gran lunga superiore. Quindi quell’8 potenzialmente potrebbe elevarsi ancora ma già da quanto visto possiamo tranquillamente dirvi che Wii-U non ha niente da invidiare alla concorrenza attuale. .

Interfaccia, Espandibilità e Servizi Aggiuntivi: 7 in via provvisoria
Il 7 di questa voce è frutto di una media fra una certa lentezza di fondo con cui Wii-U si muove fra i menù (5) e gli ottimi servizi accessori già presenti e che arriveranno prossimamente (9). Wii-U è veramente lento a muoversi nei menù. Anche all’uscita di un gioco per tornare nel menù principale richiede un’attesa a cui su Playstation 3 e Xbox 360 non siamo abituati, così come per entrare nel classicissimo menù delle impostazioni. Secondo la nostra opinione, è questo l’unico punto debole di Wii-U su cui Nintendo dovrebbe alacremente lavorare visto che si tratta di quella che consideriamo l’unica vera criticità della console. Perché poi i servizi proposti sono veramente eccellenti: il browser internet presenta una velocità di navigazione fantastica così come l’applicazione YouTube presente. Già presenti Chat (Il software della WiiU Chat permette di fare videochiamate ad utenti amici usando il Wii U GamePad grazie alla fotocamera e al microfono integrati: la fotocamera è veramente di altissima qualità ed anche con poca luce ci riprende benissimo), tutto l’universo Mii che potrà interagire in modo del tutto inedito senza dimenticare l’ottimo eshop da cui poter già scaricare titoli tripla A ma anche vari prodotti “indie” già disponibili. Niente da fare invece per la lettura DVD mentre graditissima è la possibilità di collegare alle prese usb hard disk esterni oltre a pen usb e molto altro. Una console decisamente al passo con i tempi. In arrivo anche in Europa il servizio TVii ed altri servizi molto interessanti.

Giochi: 10
Difficilmente abbiamo visto una console con una line-up al day one così corposa
. Certo, molti titoli sono porting da altre console ma, tranne alcune eccezioni, stiamo parlando dei migliori titoli usciti nel 2012 con altre interessantissime novità a cominciare dai due titoli Nintendo (New Super Mario U e Nintendo Land), e dal riuscitissimo Zombie U. Di questi giochi e di molti altri leggerete a brevissimo le recensioni su ItaliaTopGames. Già in questi primi mesi del 2013 arriveranno molti altri giochi con il solito mix di porting e inediti per una line-up stratosferica rapportata a livello temporale con le altre console.

VOTO GLOBALE: 9+
Si, ci è proprio piaciuta Nintendo Wii-U. Perfetta alchimia di tradizione e innovazione, di Nintendo Difference e apporto delle terze parti. Di esperienze single player e multiplayer on line e off line. Cosa chiedere a Nintendo Wii-U da questo momento? Un importante aggiornamento di sistema che lo renda decisamente più fruibile e una ricerca di prodotti tecnicamente elevati e che mettano in luce le vere potenzialità della macchina per attirare gli hardcore gamers, forse un po’ “impauriti” da una console come Wii che, almeno nell’immaginario collettivo, sembrava più indirizzata ai giocatori casual (anche se in realtà anche su questa macchina di giochi VERAMENTE IMPORTANTI ne sono usciti e come…). E poi ovviamente continuare a rimpolpare una line-up già coi fiocchi ma si sa, noi videogiocatori siamo sempre insaziabili!

Se volete fare domande, chiedere cose specifiche oppure dire la vostra su Nintendo Wii-U aspettiamo copiose i vostri interventi, negli interventi qui di seguito… e buon Wii-U a tutti!

Lasciata una riposta