Vigamus, il Museo dei Videogiochi a Roma, apre il 20 Ottobre

Postato mag 25 2012 - 12:00am da ITG
image0074.jpg
AIOMI, il Movimento per la Cultura del Videogioco, annuncia che sono iniziati i lavori finali di allestimento per la realizzazione del primo vero Museo del Videogioco, VIGAMUS – The Video Game Museum of Rome, che aprirà al pubblico il 20 ottobre 2012. Patrocinato da Roma Capitale, e situato nel centro di Roma in uno spazio di circa 1.000 mq, il VIGAMUS è il primo vero Museo del Videogioco realizzato in Italia. VIGAMUS avrà al suo interno una mostra permanente che ripercorrerà la storia del Videogioco, ne promuoverà la cultura grazie a seminari, convegni e alla collaborazione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e, grazie alla sala interattiva, farà toccare con mano l’esperienza di “rigiocare” vecchi titoli su console o PC e dare anche uno sguardo al futuro attraverso le nuove e futuristiche tecnologie del mondo videoludico.
“Il primo Museo del Videogioco d’Italia è finalmente in dirittura di arrivo”, commenta Raoul Carbone, Amministratore del VIGAMUS. “Credo che il 20 ottobre sarà una data storica per tutti i videogiocatori italiani”. “Il VIGAMUS diventerà il centro nevralgico per la promozione della cultura del Videogioco”, hanno aggiunto Marco Accordi Rickards ed Eliana Bentivegna, rispettivamente Direttore e Responsabile Scientifico del VIGAMUS. “Grazie alla partecipazione a EFGAMP, la federazione europea di musei, archivi e progetti di preservazione videoludica, il Museo sarà inoltre al centro di un importante network europeo”.

Lasciata una riposta