Watch Dogs ci spiega perchè siamo tutti pericolosamente connessi…

Postato Giu 28 2013 - 12:00am da ITG
Ubisoft annuncia il lancio di Watch_Dogs WeareData, un sito web sperimentale progettato per raccogliere in un’unica piattaforma e illustrare graficamente tutti quei dati disponibili pubblicamente che regolano la vita quotidiana delle persone. Inizialmente, WeareData sarà disponibile per le città di Parigi, Londra e Berlino. 
In Watch Dogs, l’atteso gioco d’azione open world di Ubisoft, la città di Chicago è gestita dal Central Operating System (ctOS), una rete centrale di computer che collega tutte le infrastrutture e le installazioni di pubblica sicurezza. I dati sono il cuore del gioco e anche il nucleo di WeareData. 
Con WeareData, i visitatori scopriranno che buona parte del mondo iper-connesso immaginato in Watch Dogs è già una realtà, e che tutto e tutti sono connessi. La quantità di informazioni pubbliche e personali facilmente reperibili online, nonché il loro potenziale utilizzo, non è mai stata così importante, come evidenziato dalle stesse cronache quotidiane. WeareData è progettato per offrire un’anticipazione di questa realtà, dando ai visitatori una nuova prospettiva sulla città in cui vivono.
Watch Dogs WeareData consente agli utenti di accedere ai dati in tempo reale che riguardano città come Berlino, Londra e Parigi, oltre a diverse informazioni sui rispettivi abitanti. Attraverso un sistema di mappatura 3D, i dati raccolti e disponibili pubblicamente che possono essere visualizzati includono informazioni sui trasporti pubblici (come metropolitane o servizi di bike sharing), reti di telecomunicazione (incluso antenne mobile, hotspot Wi-Fi e reti pubblicitarie), consumi energetici, infrastrutture per il traffico e la sicurezza (come telecamere e semafori) e alcuni dati socioeconomici territoriali (come reddito medio, tasso di disoccupazione e livello di criminalità). Inoltre sono disponibili anche tutte le attività geolocalizzate degli utenti sui social media, tra cui i propri messaggi pubblici su Facebook, Foursquare, Instagram e Twitter.
Per scoprire il sito web, visitare la pagina http://wearedata.watchdogs.com/ con qualsiasi browser per Internet, o anche su smartphone e tablet. Il making of di WeareData è disponibile a questo indirizzo.

Prima di lasciarvi al filmato dedicato al making of del sito WeareData, vi ricordiamo che Watch Dogs sarà un titolo cross-platform (sarà infatti disponibile su PS4, Xbox One, PS3, Xbox 360, PC, Nintendo Wii) e che il lancio italiano è fissato per il 21 novembre e che potete prenotarlo su Amazon.it al prezzo più basso d’Italia e senza spese di spedizione per tutte le piattaforme!

Commenta con Facebook