Xbox One: I Commenti dei programmatori

Postato Mag 26 2013 - 12:00am da ITG
Il web questi giorni è davvero scatenato sulla next-gen battle e non si contano più ormai i rumors, i giudizi, e le trollate. Ecco però alcuni pareri di uomini del settore relativi all’universo del post-reveal di Xbox-One. Iniziamo con Stewart Gilray di Just Add Water: “Con Xbox-One Microsoft sta proponendo un unico dispositivo per il salotto, ma che allo stesso tempo richiede un secondo dispositivo, come un TiVo (lettore video digitale a disco rigido – ndr), da collegare via HDMI alla console per poter usare il suo lato TV. Il che, per me, smonta l’intero progetto. […] L’unica cosa davvero positiva dell’always on risiede nell’idea dell’avvio istantaneo e nel download in background quando non si è a casa”.
Adrian Chmielarz ex uomo di “People Can Fly” non è di parere molto più positivo: “Parlare alla mia TV? Non voglio agitare le mani di fronte alla mia TV e non voglio parlare su Skype con un amico quando sono impegnato con un gioco. Non voglio dire però che Kinect 2.0 sia inutile, sono curioso per quella faccenda del battito cardiaco, ad esempio, ma per ora non la vedo come una cosa troppo eccitante. […] Con tutto il rispetto per Mr. Spielberg una serie TV di Halo non è la ragione che mi spingerà ad acquistare una Xbox da $400 (o qualunque sarà il prezzo). Mi ha entusiasmato di più vedere Jonathan Blow sul palco per PS4: non per il gioco ma per il messaggio che Sony stava mandando a tutti con la sua presenza”.
Concludiamo con le parole del co-fondatore di Lucid Games, Nick Davies prende tutta la vicenda relativa alla console del colosso di Redmond e alle next-gen in genere con maggiore calma: “La conferenza è stata abbastanza simile a quella di PS4 per molti versi. La gente si aspettava di vedere assolutamente tutto in un solo show di un’ora. Sia Sony che Microsoft sono stati chiari nel dire che questo è soltanto l’inizio del reveal. Vedrete certe cose oggi, altre all’E3. Per questo aspetterò per esprimere un giudizio finché non vedremo giochi e più esclusive. Questo è stato solo il punto di partenza”.

Amazon Italia ha già aperto la pagina dedicata ad Xbox One ed ai suoi giochi. Non è ancora possibile fare prenotazioni ma una visita fa luce anche sulla probabile line-up iniziale dei videogames che affiancheranno l’uscita della console. 

E poi vi aspettiamo su Facebook nella pagina Xbox One Italy!
Gabriele Eltrudis
Commenta con Facebook