Come riscuotere le vincite nei casinò online? Istruzioni per prelievi rapidi e sicuri

Postato Apr 17 2019 - 12:51pm da ITG

Sei un appassionato di giochi di fortuna e casinò online e da poco ti sei registrato su un nuovo portale: ora sei pronto a riscuotere la tua prima vincita, ma l’accredito del premio che ti spetta tarda ad essere registrato sul tuo conto.

Paura di essere incappato in un portale di gambling online poco onesto? Sospetto lecito, ma non preoccuparti: probabilmente si tratta di un semplice ritardo o di un contrattempo risolvibile in pochi passaggi. Per scoprire come comportarti in questi casi e come riscuotere velocemente e senza problemi le tue vincite non ti resta che leggere questa nostra breve guida.

Cominciamo con una piccola premessa: se sei iscritto ad un casinò online in possesso di una regolare concessione dell’ADM (ovvero dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli), allora non hai nulla di cui preoccuparti.

I gestori regolarmente autorizzati sono tenuti ad uno scrupoloso rispetto degli utenti e dei loro diritti e, di conseguenza, per nessuna ragione possono decidere di bloccare un pagamento (salvo palesi illeciti commessi dal giocatore).

Viceversa, se hai commesso l’errore di giocare su una piattaforma illegale (riconoscibile dall’assenza del logo ADM e di un numero di concessione verificato sulle sue pagine), il consiglio è quello di segnalare immediatamente il sito all’ADM seguendo questo link e rivolgerti alle autorità competenti, per lo meno per tentare di recuperare quanto speso.

Cerchiamo dunque di capire quali sono i fattori che incidono sulla velocità di registrazione dei pagamenti e come ridurre al minimo le attese.

Banalmente, il primo consiglio è quello di sceglier un metodo di pagamento (e di riscossione delle vincite) che garantisca operazioni di versamento e di prelievo il più rapide possibile. I casinò online, infatti, offrono la possibilità di scegliere tra molti strumenti diversi, specificando per ciascuno di essi le tempistiche medie per l’accredito dei premi (e anche i limiti massimi e minimi, previsti sia per le ricariche che per le riscossioni).

Così, mentre sistemi come PayPal, Skrill e simili servizi per il trasferimento di denaro online risultano molto convenienti e celeri, vecchi strumenti come bonifici bancari o postali risultano sconsigliati. Nel primo caso, gli accrediti delle vincite possono essere quasi istantanei, mentre nel secondo, ad esempio, sono richiesti un minimo di due giornate lavorative. Per quanto riguarda carte di credito, carte prepagate e carte ricaricabili, i tempi dipendono quasi esclusivamente dal proprio istituto bancario: di norma le operazioni vengono concluse entro le 24 ore, ma non è raro che si prolunghino fino alle 72.

Qualunque metodo di pagamento tu scelga, ricorda che normalmente i casinò online richiedono che tale strumento sia verificato attraverso un primo versamento sul proprio conto online. Di conseguenza, conviene utilizzare lo stesso metodo sia per caricare denaro nel proprio saldo, che per riscuotere le eventuali vincite.

Un altro problema nel quale si imbattono molti giocatori poco attenti riguarda la mancata verifica del conto gioco, un passaggio indispensabile per poter iniziare a riscuotere premi prelevandoli dal proprio saldo.

Il conto gioco è una sorta di conto online, associato ad ogni nuova utenza registrata, intestato al giocatore che apre l’account. Scopo del conto gioco è quello di agevolare versamenti e prelievi delle vincite, ma anche di tracciare in modo automatico i movimenti di denaro realizzati dagli utenti, con l’obiettivo di contrastare qualunque uso criminoso delle piattaforme di gioco (tentativi di riciclaggio in primis).

Nella maggior parte dei casi, si può iniziare a giocare e a racimolare premi non appena completata l’iscrizione, con l’obbligo, però, di procedere alla verifica del conto gioco entro un mese dalla creazione dell’account.

La procedura di verifica in genere è molto semplice: occorre solo provvedere all’invio di una copia di un documento di identità, per permettere al gestore del casinò di controllare che i dati dichiarati in fase di registrazione siano corretti. Lo scopo è sia impedire che uno stesso utente possa registrare più account sulla stessa piattaforma di gioco (escamotage che consentirebbe di sfidare se stessi ad una partita di poker ad esempio) sia accertarsi della maggiore età di tutti gli iscritti.

Se hai dimenticato di provvedere all’attivazione del conto gioco, con ogni probabilità vedrai bloccata la possibilità di riscuotere le vincite. La soluzione tuttavia è semplice: ti basta accedere al tuo account e cercare le informazioni relative alla procedura di attivazione.

Ultimo ma non meno importante, prima di provare a riscuotere il credito presente sul tuo conto gioco controlla sempre che le somme presenti siano effettivamente disponibili per il prelievo. In effetti, i casinò online consentono di riscuotere solo quanto vinto giocando. Ciò significa che il credito accumulato grazie a bonus e promozioni oppure quello caricato sul proprio conto gioco non sarà disponibile per il prelievo. L’unica eccezione è rappresentata dall’eventualità di chiusura del conto gioco: in questo caso, le somme depositate sul conto (ma non i bonus) potranno essere riscosse dal giocatore.

Per sintetizzare quanto descritto in questa piccola guida, riportiamo una semplice situazione di esempio.

Completata la registrazione su un portale di gambling online in possesso di regolare concessione ADM, verifichiamo subito il nostro conto gioco, inviando una scansione della nostra carta di identità accedendo all’area personale. Procediamo quindi con la prima ricarica del nostro saldo, versando 50 euro tramite PayPal. Al saldo iniziale, si aggiunge anche il credito promozionale del bonus di benvenuto, riservato a tutti i nuovi giocatori, pari a 15 euro.

A questo punto, siamo pronti a sfidare la fortuna iniziando a giocare. Scegliamo una slot online, un gioco molto semplice e basato esclusivamente sul caso, nel quale il ruolo del giocatore è esclusivamente quello di impostare la puntata ed azionare i rulli. Per incrementare le nostre chance di ottenere premi interessanti, ci orientiamo su un gioco arricchito da funzioni extra (nello specifico free spin e bonus game) come quello disponibile a questo link. Optiamo per puntate di discreto valore, attorno ai 2 euro, e dopo una ventina di rullate ci ritroviamo ad aver perso 16 euro, ma ad averne guadagnati 45. Scegliamo di accontentarci e chiudiamo la sessione di gioco mentre siamo in attivo.

A quanto sarebbe pari la somma disponibile per la riscossione se scegliessimo di ritirare subito il nostro premio? Il saldo totale, a questo punto, è pari a 94 euro. Di questi, però, 49 sono rappresentati da quanto versato inizialmente sul conto (la maggior parte della somma persa giocando è rappresentata dal credito del bonus): di conseguenza, saremo liberi di prelevare solo quanto effettivamente vinto, vale a dire 45 euro.

Commenta con Facebook