Ci sono personaggi che entrano nel cuore di milioni di fan in ogni parte del mondo e dopo anche vari decenni non vengono affatto dimenticat. E’ il caso ad esempio di Holly e Benji, i protagonisti del mitico cartone animato giapponese arrivato in Italia negli anni ’80 sui canali Fininvest (oggi Mediaset) e che ancora oggi riceve l’attenzione di un numero incredibilmente elevato di appassionati di ogni generazione.

Captain Tsubasa, questo il nome originale della serie in Giappone, sta vivendo una vera e propria seconda giovinezza negli ultimi mesi. Dopo un gioco mobile di incredibile impatto che ha scalato le classifiche delle app più scaricate sia su dispositivi Android che iOS, Bandai Namco la scorsa estate ha lanciato il videogame destinato ai giocatori PC, Playstation 4 e Nintendo Switch e, soprattutto nel nostro paese ha ottenuto un grandissimo successo. Ed ora è anche arrivata in Italia la slot machine di Eurobet dedicata a questi mitici calciatori dei cartoni animati.

Giocabile anche in forma del tutto gratuita, la slot on line presenta una grafica ispiratissima ovviamente dalla serie animata con quegli sfondi capaci di regalare quell’incredibile senso di movimento che ci faceva sognare sin da quando passavamo i pomeriggi dei giorni feriali a guardare le puntate su Italia 1 nel corso del mitico e leggendario programma Bim Bum Bam.

Il bello è poi scoprire che varie caselle bonus sono state caratterizzate con altri personaggi indimenticabili della serie. Il primo che dobbiamo citare è assolutamente Mark Lenders, uno dei rivali storici di Holly e Benji con cui ha giocato contro alcuni dei match più leggendari di tutte le serie.

Uno degli attaccanti più forti nella storia dell’anime manga, Lenders tra l’altro nella fiction narrativa, nel 2002 veniva anche acquistato da una squadra italiana, niente meno che dalla Juventus che poi lo girava direttamente in prestito alla Reggiana in Serie C1. Un altro punto di legame tra il cartone animato e gli appassionati di calcio e cartoni animati del nostro paese.

Per comprendere quanto Mark Lenders sia stato un personaggio fondamentale nell’anime e nel manga di Captain Tsubasa, vi segnaliamo anche come gli si sia stata dedicata una statua nel sobborgo di Yotsugi, alle porte della capitale del Giappone, Tokyo. Yotsugi infatti è anche la città natale dell’autore di questa leggendaria saga, Yōichi Takahashi. Takahashi San ha sempre amato realizzare manga a tema sportivo visto che oltre ad Holly e Benjii, ha realizzato alcune produzioni visive dedicate ad altre discipline come boxe, atletica, baseball, sci e pallacanestro ma nessuno di questi è riuscito a bissare il clamoroso successo di Captain Tsubasa.

Tornando alla slot di Eurobet, alcuni piccoli dettagli ci fanno comprendere come i programmatori che l’hanno realizzata conoscono molto bene Holly e Benji e probabilmente anche loro sono dei veri fan della serie. Per far girare i rulli della slot infatti bisogna premere un pulsante a forma di pallone mentre per fermarli l’icona da premere diventa un guanto da portiere. In questo modo vengono così rappresentati entrambi i due leggendari protagonisti del cartone animato, uno portiere (Benji), l’altro attaccante (Holly).

Un’altra curiosità su questi due personaggi. Esattamente come Mark Lenders, anche Oliver Hutton (Holly) e Benjamin Price (Benji), hanno avuto esperienze nel calcio europeo nel corso delle loro avventure di fiction narrativa. Il primo infatti ha giocato niente meno che con il Barcellona dopo una breve esperienza in Brasile con il San Paolo. Il secondo invece fu scelto come difensore della propria rete dalla squadra tedesca dell’Amburgo in Bundesliga.

Tutti e tre invece si trovarono nella stessa squadra quando difesero assieme i colori della nazionale del sol levante in più di una occasione.