Ultima giornata di serie A da brividi

Postato Mag 20 2019 - 11:56am da ITG

Lo scudetto è stato assegnato da tempo, ma la corsa per gli ultimi due posti per la Champions League e per riusciare a non essere l’ultima squadra costretta a retrocedere in Serie B, elettrizzeranno l’ultima giornata del campionato di Serie A. A questo punto i valori tecnici contano fino ad un certo punto: ci vuole anche freddezza d’animo, nervi saldi ed anche un pizzico di fortuna come per vincere a allvideoslot.com o portali simili.

La Champions e la retrocessione in B si incroceranno fatalmente nel match fra l’Inter e l’Empoli. I nerazzurri sono usciti con le ossa rotte dal San Paolo contro il Napoli. La notizia quasi certa dell’arrivo di Antonio Conte al posto di Luciano Spalletti rendono davvero molto complicato questo finale di stagione per i nerazzurri. Ci vorrà davvero una concentrazione ed una settimana da gestire come il migliore dei Football Manager da parte di Spalletti per vincere questa partita davvero decisiva.

Se l’Inter batte l’Empoli, i nerazzurri vanno sicuramente in Champions mentre l’Empoli dovrà aggrapparsi al risultato di Fiorentina – Genoa. In caso di sconfitta dei rossoblu sarebbero comunque salvi mentre se la squadra allenata da Cesare Prandelli farà almeno un punto nell’ultimo match, si salverà. Se invece l’Empoli dovesse vincere a San Siro e contemporaneamente facesse lo stesso il Genoa ad andare in Serie B sarebbe addirittura la Fiorentina che non vince una partita addirittura da febbraio e la cura Montella non ha portato i risultati sperati. Finale davvero da cardiopalma per i tifosi viola.

Tornando alla volata Champions, detto dell’Inter ci sono poi l’Atalanta ed il Milan a contendersi l’ultimo posto disponibili. I bergamaschi sono terzi a pari punti con l’Inter e dunque artefici del loro destino. In caso di vittoria contro il Sassuolo, c’è la certezza matematica della Champions. I rossoneri di Rino Gattuso devono invece andare a battere la Spal a Ferrara per poi sperare in una eventuale battuta d’arresto delle due squadre nerazzurre ed effettuare dunque il controsorpasso proprio all’ultimo minuto. A questo punto a noi non ci resta che augurarvi davvero buon campionato a tutti!

Commenta con Facebook