Anonymous dopo Playstation Network attacca i siti del PDL e di Berlusconi

Postato Giu 24 2011 - 12:00am da ITG

I videogiocatori, soprattutto gli utenti Playstation 3 e PSP, conoscono molto bene gli hacker del gruppo Anonymous che nel recente passato hanno compiuti attacchi all’infrastruttura di rete di Sony, il Playstation Network. In realtà il gruppo si è dichiarata responsabile soltanto dei primi attacchi, non assumendosi invece la responsabilità dei colpi che hanno portato alla messa off line di PSN per qualche settimana.

Comunque ora Anonymous ha cambiato obbiettivi ed ha attaccato i siti Internet del PDL e di Berlusconi, per la precisione www.pdl.it, www.governoberlusconi.it, www.forzasilvio.it e www.silvioberlusconifansclub.org. Nel momento in cui scriviamo nessuno dei 4 siti è raggiungibile. Il motivo dell’attacco? Eccoli spiegati dal gruppo stesso: "Anonymous ha deciso di attaccare nuovamente e simbolicamente il Governo italiano e lo fa colpendo il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il suo partito. I cittadini sono stufi delle sue promesse mai mantenute, del baratro nel quale il suo malgoverno ha fatto sprofondare l’Italia, dell’incolmabile distanza tra la politica dell’interesse, del suo interesse, e i bisogni dei cittadini".

Commenta con Facebook