Nuova puntata della vicenda Delio Rossi – Adem Ljajic. Non è bastata la conferenza stampa dell’oramai ex allenatore della Fiorentina, così come le tante interpretazioni sul labiale del giocatore serbo su quali sarebbero state le provocazioni verbali che hanno fatto scattare il tecnico. Adesso comunque arriva anche la versione proprio di Ljajic che smentisce le ricostruzioni arrivate fino ad oggi. Il giocatore dice di aver solo detto:  ‘bravo maestro, sei un grande‘ accompagnato da un provocatorio applauso.

In una intervista alla Nazione di Firenze aggiunge: “Spero di essere reintegrato al più presto. E’ vero, non ho chiesto scusa all’allenatore e ho sbagliato, ma la sua reazione è stata troppo forte…“.