GTA 5 puo’ aspettare: i conti di 2K Games straordinari grazie a Borderlands 2

Postato Feb 6 2013 - 12:00am da ITG

Dopo le tante teorie complottiste, forse la vera ragione per cui GTA 5 uscirà a settembre e non in primavera come promesso da Rockstar Games è l’ottima salute di cui gode il publisher di riferimento, Take 2. Borderlands 2 infatti continua la scalata verso il titolo più venduto della storia di 2K Games, con vendite per oltre sei milioni di copie dalla sua uscita. Questo è quanto dichiarato da Take Two interactive, publisher del gioco. Il videogame sviluppato da Gearbox ha raggiunto la vetta di tutte le IP pubblicate dalla società americana con sedi a NY e Ginevra. I DLC di Borderlands 2 inoltre hanno riscosso successo tale da diventare subito dei top seller. A portare introiti a Take-Two è stato anche il titolo “NBA-2K13”, che è divenuto lo sport-game più venduto di sempre con quasi 4.5 milioni di copie. Aggiungendo questi ultimi dati possiamo certamente sottolineare che il franchise “NBA-2K” se la passa “piuttosto bene” con un totale di 15 milioni di copie considerando i vari “NBA 2K11”,”NBA 2K12” e “NBA 2K13”. Gli incassi di Take-Two relativi relativi a questo quarto capitolo del gioco NBA sono di ben $415,8 milioni, per un ricavo netto di $70,9 milioni. Un buon passo in avanti considerando che nel precedente anno il guadagno era stato di “soli” 14,2 milioni di dollari.

Prima di lasciarvi, una domanda: Siete già iscritti alla nostra fan page su Facebook GTA 5 Italia? Se non l’avete ancora fatto, mettete subito il vostro mi piace qui! Vi ricordiamo infine che c’è la possibilità di prenotare sin da ora GTA 5 sul nostro e-store di fiducia Amazon Italia per avere la certezza di riceverlo al day one e di prenotarlo al prezzo minimo garantito ovvero voi lo ordinate subito e se il prezzo diminuisce prima della messa in vendita, pagherete il prezzo più basso dal momento del vostro ordine. Offerta veramente da non perdere: prenotate subito GTA 5 ai seguenti link!

Prenota GTA 5 su Amazon.it per PC

Gabriele Eltrudis

Commenta con Facebook