Il Videogame di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 analizzato da Italia Recensioni

Postato Ago 3 2011 - 12:00am da ITG

Il nuovo videogame di Harry Potter difficilmente conquisterà il videogiocatore “hardcore” o in generale chi cerca esperienze videoludiche di spessore. La produzione di Electronic Arts si rivolge chiaramente all’utente “casual” più innamorato di Harry Potter che delle console. A questa tipologia di giocatori (e soltanto a loro…), la semplicità e l’immediatezza del gameplay, l’ottima realizzazione tecnica “statica” e l’eccellente componente sonora saranno elementi sufficenti a garantire un buon grado di soddisfazione nel completare questa esperienza firmata Bright Light. Poco comprensibile il taglio nella versione Xbox 360 ai minigames da affrontare con il Kinect, inspiegabile anche alla luce di una longevità decisamente ridotta e sotto la media.

Sono le conclusioni di ItaliaRecensioni, lo spazio "critico" di ItaliaTopGames, per Il Videogame di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2. Per leggere la recensione completa non dovete fare altro che cliccare qui.

Commenta con Facebook