Magix Photostory easy: Creare slideshow non è mai stato così semplice

Postato Feb 5 2013 - 12:00am da ITG
Con Photostory easy, MAGIX lancia sul mercato un nuovo software che permette all’utente anche meno esperto di creare in pochi minuti un film con le proprie foto e arricchirlo con musica ed effetti. Lo Slideshow Maker integrato consente di creare slideshow in modo completamente automatico, aggiungendo anche transizioni, musica e movimenti di camera dinamici. L’interfaccia intuitiva offre la massima praticità e semplicità per personalizzare il tutto in poco tempo. Grazie alle funzioni automatiche di ottimizzazione delle immagini, come ad es. l’eliminazione dell’effetto occhi rossi, è possibile correggere in pochi click le foto venute male. MAGIX Photostory easy è disponibile da subito online e nei negozi al prezzo di 29,99 Euro.
Bastano pochi minuti per creare uno slideshow
Il successo dei moderni apparecchi come smartphone e tablet, nonché le nuove app sempre molto intuitive dimostrano l’importanza del concetto “user-friendly”. Proprio grazie alla sua impostazione da app, MAGIX Photostory easy si presenta agli utenti con un uso facile e immediato che consente loro di realizzare con le proprie foto film personalizzati e originali. Già dall’importazione, il programma riconosce automaticamente la tipologia di file multimediale. MAGIX Photostory easy in un solo click trasferisce nel programma gli scatti realizzati con la fotocamera digitale o lo smartphone. Lo Slideshow Maker consente infine di realizzare uno show in modo completamente automatico. Se invece l’utente preferisce realizzare il film da solo, grazie all’interfaccia ultra intuitiva dotata di pulsanti grandi e di icone chiare e ben visibili, sarà presto fatto. In pochi minuti è possibile aggiungere al proprio slideshow transizioni, effetti cromatici, musica di sottofondo o testo. Una volta completato il progetto, non resta che esportarlo: su DVD o su Blu-ray con menu animati, su dispositivi portatili come iPhone, iPad o smartphone Android e Tablet-PC oppure direttamente nei portali dei social network come Facebook o YouTube.
Commenta con Facebook