Videogiocatori appassionati di bolidi ed ovali, è finalmente giunto il vostro momento: i programmatori di 704Games ed il publisher Motorsport Games hanno preparato questo nuovo Nascar Heat 5 proprio per voi disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC. Dopo aver testato proprio quest’ultima versione vi raccontiamo di seguito tutte le nostre impressioni.

Ma facciamo un passo indietro per fare un pò di “storia”: il campionato Nascar (National Association for Stock Car Auto Racing), ha radici lontane, infatti nacque nel 1948 con il preciso intento da parte di Bill France di offrire a un gran numero di appassionati la possibilità di gareggiare con la propria automobile di serie (Stock car).

In questi ultimi anni alle gare  sono più ammessi i modelli così come escono dalla concessionaria ma le coloratissime carrozzerie d’acciaio (editabili all’interno del videogame) devono comunque rispettare alcuni criteri base del modello originale. Sui 34 circuiti si affrontano queste macchine velocissime i cui sorpassi potrebbero quasi far paura ad un pilota di Formula 1!

Il videogame può essere affrontato da soli con una modalità campagna o un “race now” ma anche in multiplayer tramite split screen offline oppure in super corse in rete per un massimo di 40 giocatori. Oltre alla più nota NASCAR Cup, troviamo anche tutti i piloti e i team delle categorie NASCAR Xfinity Series, NASCAR Gander RV & Outdoors Truck Series ed Xtreme Dirt Series.

Il termine più adatto per descrivervi l’impianto audiovisivo di Nascar Heat 5 è sicuramente quello di “spartano”, un termine con accezioni sia positive che negative. Se infatti da un lato abbiamo un gioco veramente fluido, ed anche un buon dettaglio delle vetture, dall’altra le piste non sono certo il massimo del dettaglio. Certo, le piste sono veramente così anche nella realtà ma forse qualche texture più curata ce lo potevamo meritare. Il sonoro risulta essere funzionale all’esperienza di gioco.

Prima di chiudere segnaliamo due ultimi importanti aspetti. Il primo è che ci sono vari livelli di realismo disponibili tra cui scegliere per adattarsi alle proprie personali preferenze. Infine con questo capitolo nasce la prima lega di esports NASCAR su console, la eNASCAR Heat Pro League. La lega comprende 28 dei migliori giocatori che rappresentano squadre della NASCAR nella competizione “reale” come Hendrick Motorsports GC, Team Penske eSports, Gibbs Gaming per un montepremi complessivo di oltre 200.000 dollari.

IN CONCLUSIONE
NASCAR Heat 5, già disponibile per Playstation 4, Xbox One e PC, è un titolo indubbiamente indirizzato a chi ama queste corse a stelle e strisce, che magari potranno andare oltre una realizzazione tecnica meramente funzionale. Sul fronte dei contenuti e delle modalità di gioco, davvero si può chiedere di più da un videogame dedicato al leggendario campionato della National Association for Stock Car Auto Racing

VOTO: 7.5