ASUS ROG Chakram Core è il mouse da gaming con un joystick in più. Variante “core” ovvero con un prezzo più accessibile per i gamer PC ma appunto come il suo “fratello maggiore”, già disponibile da alcuni mesi, anche questa versione è caratterizzata dalla presenza di un joystick integrato che permette di avere un esclusivo controllo in gioco e durante la navigazione.

Il tutto ovviamente con i tipici numeri premium in fatto di prestazioni come siamo soliti attendersi dai prodotti Republic of Gamers. E dunque tutti i nostri movimenti saranno registrati daun  sensore ottico da 16.000 dpi, 400 ips e polling a 1000 Hz. Ora gustatevi il nostro video unboxing a 4K di ROG Chakram Core e poi vi racconteremo le nostre impressioni “su strada”.

Cominciamo subito con l’elencare le differenze sostanziali tra il Rog Chakram e questa versione Core. Le differenze sono sostanzialmente due: nella versione da noi recensita è presente una striscia illuminazione RGB in meno e ci è consentito collegare il mouse al PC soltanto tramite presa USB e non wireless. Dunque considerate voi stessi quale versione sia più incline a soddisfare le vostre necessità di PC Gamer.

Detto questo, ovviamente tutto l’interesse era per questo “joystick” (che può essere rimosso oppure sostituito con altri mini pad di dimensioni differenti già presenti nella confezione) in più che ci ha sorpreso sia nel gaming ma anche in altre applicazioni professionali visto che è facilmente programmabile anche per essere utilizzato con qualsiasi funzione navigando in rete ed in qualsiasi tipo di software per PC Windows.

Il muovere soltanto il pollice un po’ in avanti per richiamare quella funzione che altrimenti avrebbe richiesto magari un doppio click del mouse oppure una “combo” mouse e tastiera ci ha davvero convinto e lo stesso può dirsi per le applicazioni ludiche. Ad esempio si può utilizzare in modalità analogica in un simulatore di volo per cambiare rapidamente la visuale mentre “switchandolo” a digitale, potrà tornare utile in un first person shooter assegnandogli, tramite il software gratuito Armoury Crate, quattro funzioni ben precise magari come ad esempio ricaricare l’arma o per qualsiasi altro tipo di funzione facilmente richiamabile.

Sul fronte delle caratteristiche più canoniche di un mouse, la promozione è totale e non abbiamo percepito davvero nessun difetto che fosse in ambito gaming o lavorativo. Davvero un mouse straordinario sotto ogni punto di vista. A livello estetico non sarà memorabile, mantenendosi su canoni piuttosto standard ma secondo la nostra opinione, è meglio pensare alla sostanza, compresa la sua ottima impugnatura, quando si parla di controller importanti come un mouse…

ASUS ROG Chakram Core Recensione – IN CONCLUSIONE
Non possiamo che consigliare a tutti i PC gamer all’ascolto ROG Chakram Core. Se non necessitate di un collegamento wireless, disponibile soltanto nella versione base, il nuovo format del mouse con un joystick in più, ha un prezzo più contenuto, ma soprattutto tantissima qualità e quelle feature esclusive che solo il mini stick, in analogico o in digitale, può dare sia in ambito gaming ma anche di utilizzo professionale su Windows. Una combo davvero originale e riuscita da parte di Republic of Gamers.

VOTO: 9