È disponibile da oggi il nuovo DLC di Back 4 Blood, Fiume di Sangue, una nuova espansione che presenta una nuova storia per la campagna e il nuovo Sterminatore Tala, un’emarginata prima appartenente a una setta, accompagnata da un partner Infestato di nome Jeff, un amichevole e altissimo deforme che può essere chiamato con un fischio da Tala o da altri Sterminatori della sua squadra. Fiume di Sangue include anche 8 skin esclusive per i personaggi, 12 skin esclusive per le armi, nuovi accessori, armi e carte.

Il nuovo DLC fa parte del Pass annuale di Back 4 Blood, di Back 4 Blood: Deluxe Edition e Back 4 Blood: Ultimate Edition oppure può essere acquistato singolarmente come le precedenti espansioni Figli del Parassita e Tunnel del terrore.

Insieme all’espansione Fiume di Sangue è da oggi disponibile come aggiornamento gratuito la nuova modalità PvE cooperativa Prova del Parassita, che consente ai giocatori di scegliere la strada per affrontare le sfide che troveranno in una catena di quattro mappe ottenendo punti rifornimento durante il cammino. I giocatori potranno aggiungere modificatori corruzione o scegliere i sentieri più tortuosi per aumentare la difficoltà e il numero di punti rifornimento ottenuti. Chi è alla ricerca di nuove sfide o di un livello di difficoltà più personalizzato potranno invece provare a completare Prova del Parassita con un punteggio alto per finire in cima alla classifica online.

Infine, oggi torna l’evento natalizio di Back 4 Blood, che fino al 4 gennaio darà ai giocatori la possibilità di trovare decorazioni natalizie per Fort Hope, ascoltare canzoni di Natale al jukebox e ottenere costumi, emblemi, skin per armi e graffiti stagionali, tra cui corna da renna per Holly, un buffo maglione per Mamma, orecchie da elfo per Evangelo e molto altro.