Del nuovo ed attesissimo videogame di Ubisoft Far Cry 6 abbiamo già parlato, ma ci siamo soffermati sulla versione per Playstation 5. Non che le differenze siano abissali, però vale la pena andare a fare qualche considerazione anche in merito al gioco testato su Xbox perché bisogna ammettere che non è proprio niente male. Sul fatto che Far Cry 6, in quanto ad ambientazione e storia, non avrebbe deluso gli appassionati non avevamo molti dubbi. Quello che però lascia davvero senza parole, in questa nuova versione della saga è la grafica: strepitosa, con una definizione che ci proietta ancora di più nelle ambientazioni. Ambientazioni che ormai conosciamo ma che non smettono mai di trascinarci in un’esperienza di gioco avvolgente.

Prima di addentrarci nel fantastico mondo di Far Cry 6, vale la pena ricordare che questo videogame è disponibile oggi per tutte le console: oltre che per Xbox (versione a cui faremo riferimento in questa occasione) possiamo trovarlo anche per Playstation 5, PS4, PC e Google Stadia. Finalmente, tra l’altro, si può trovare anche scontato: vi consigliamo di dare un’occhiata alle offerte Euronics che sono molto interessanti.

La storia di Far Cry 6: la battaglia di Dani

Per quanto riguarda la storia, Far Cry 6 abbandona la modalità che consente di personalizzare completamente il personaggio protagonista e si incentra sulle vicende di Dani, un guerriero caraibico che si trova a dover difendere la propria isola, Yara. Qui ha infatti preso il potere un dittatore crudele e dispotico, che sta minando la tranquillità del luogo e che deve essere assolutamente contrastato. L’obiettivo di Dani è proprio questo: salvare Yara e renderla nuovamente un angolo di Paradiso, in cui regna la pace.

Far Cry 6: un capolavoro di grafica

Come abbiamo accennato, ciò che sorprende maggiormente di Far Cry 6 nella sua versione per Xbox è la definizione grafica in ultra HD, che è davvero straordinaria. Ogni dettaglio appare così nitido da sembrare reale: dalle gocce d’acqua ai granelli di sabbia, per non parlare delle rocce che riflettono la luce del sole. Giocando a Far Cry 6 sembra insomma di vivere un’avventura vera e propria, ci si dimentica quasi di essere davanti ad uno schermo!

Il personaggio di Far Cry 6: cosa è cambiato?

Tra le cose che troviamo sicuramente cambiate in quest’ultima versione della saga di Far Cry c’è sicuramente il personaggio. Le sue abilità non sono personalizzabili, il che per molti è stata una delusione e dobbiamo ammettere che questa è una grande pecca rispetto ai titoli precedenti. Rimane comunque la possibilità di modificare le armi ed i veicoli, di farsi accompagnare e di scegliere se affrontare le missioni con l’attacco diretto o lo stealth. Qualcosa insomma viene a mancare in Far Cry 6, ma tutto sommato vale la pena provare questo nuovo capitolo della saga, anche su Xbox, se non per altro per la grafica che è un qualcosa di veramente eccezionale. D’altronde, Far Cry non delude mai e non lo fa nemmeno in questo caso, nonostante le novità.