Dal celebre franchise videoludico di Assassin’s Creed e il suo gioco del 2015, Assassin’s Creed Chronicles: China, arriva un nuovo manga ricco d’azione, Assassin’s Creed: Blade of Shao Jun”. Ora i fan potranno scoprire una storia inedita che riunisce il passato e il presente della Confraternita in un’avventura davvero avvincente.

Nella Cina del 1526, il Grande Impero Ming prosperava finché l’imperatore Jiajing non iniziò una profonda epurazione politica, dando così vita a un periodo di scontri e tumulti. Con la Confraternita ormai scomparsa, Shao Jun è l’unica Assassina ancora in vita. Decide così di tornare nella sua terra natia per vendicarsi e cercare un tesoro misterioso che apparteneva alla Confraternita.

Ma ben presto la situazione si complica, poiché deve affrontare il potente gruppo delle Otto Tigri.

La storia svela i dettagli dell’attuale discendente di Shao Jun, Lisa Huang, una ricercatrice che sta testando un dispositivo chiamato Animus. L’Animus le permette di rivivere i ricordi di Shao Jun attraverso alcune potenti simulazioni. Lisa è convinta di lavorare a una ricerca sulla terapia comportamentale, ma in realtà non sa che il Dottor Kagami sta usando lei e i ricordi di Shao Jun per trovare il tesoro misterioso, il cui destino ora dipende sia dal passato che dal presente!