Quando a far Notizia non sono i Falsi Invalidi ma i controlli INPS…

Postato Lug 4 2011 - 12:00am da ITG

La lotta ai falsi invalidi è sacrosanta ma al tempo stesso non si può neppure mettere a repentaglio la serenità di chi una pensione la percepisce più che legittimimante. Questa storia riguarda un amico di ItaliaTopGames, Claudio Ortenzi, fra l’altro appassionato di videogiochi, in particolare di giochi di calcio e di manageriali.

Come riporta Cronache Maceratesi, Claudio, residente a Macerata ed invalido al 100% sin dalla nascita, venerdì scorso, di punto in bianco, senza alcuna comunicazione né preavviso, non ha trovato nel suo conto corrente l’accredito del bonifico dell’Inps per la sua pensione. Con qualche telefonata ha scoperto che per lui è stata predisposta una verifica straordinaria e questa misura presuppone l’immediata sospensione della pensione di invalidità.

L’assurdo è che Claudio ha già vissuto questo incubo nel 1996: "All’epoca era la Prefettura ad erogare le pensioni e smise immediatamente provocandomi un disagio economico non indifferente. Se non abitassi e non avessi fortunatamente i genitori in vita, sarebbe stato molto problematico, in ogni modo dopo il ricorso legale mi restituirono tutto attraverso una sentenza del tribunale nel 1999 che dichiarò in maniera definitiva, il diritto a percepire tale indennità e condanna l’Inps al risarcimento di tutti gli arretrati e relativi interessi legali".

Quella che segue è la videointervista di Cronache Maceratesi al nostro amico Claudio a cui facciamo i migliori auguri perchè questa assurda vicenda si concluda positivamente al più presto!

Commenta con Facebook