Sniper Elite V2 da oggi disponibile su Nintendo Wii-U

Postato Mag 24 2013 - 12:00am da ITG
505 Games e Rebellion sono lieti di annunciare che Sniper Elite V2 (qui la nostra recensione delle versioni Playstation 3/Xbox 360) è da oggi disponibile anche per piattaforma Nintendo’s Wii U.  La versione Wii U del pluri-premiato Sniper Elite V2 si avvale di tutte le potenzialità di Wii U GamePad touch screen per fornire l’esperienza di gioco definitiva per tutti i possessori di questa console. Il GamePad permette di taggare, monitorare e tenere sotto controllo i movimenti dei nemici, così come visualizzare la posizione delle trappole esplosive e conoscerne il potenziale distruttivo senza abbandonare neanche per un attimo il campo di battaglia. Il GamePad permette, inoltre, di accedere all’inventario delle armi. L’intero videogioco può essere giocato completamente sul tablet senza la necessità di collegarlo al televisore.

Sniper Elite V2 offre la più autentica esperienza di cecchino militare possibile, trasportando il videogiocatore nella Berlino semi-distrutta degli ultimi mesi della Seconda Guerra Mondiale, nel bel mezzo degli scontri tra le armate russe e tedesche, dove dovrà vestire i panni del cecchino scelto americano Karl Fairburne in missione segreta per eliminare o consegnare agli alleati i membri di un team di scienziati nazisti che stanno lavorando al micidiale missile V2, prima che i piani cadano nelle mani dell’Armata Rossa di Stalin.
Ponendo l’enfasi sulle reali emozioni vissute dai cecchini scelti nel corso del secondo conflitto mondiale, i giocatori dovranno usare tutte le loro doti di abilità, pazienza e astuzia per portare a termine le loro missioni e dovranno prendere, nel corso del gioco, delle decisioni che andranno a influenzare lo svolgimento della storia. La celebrata “bullet cam” di Sniper Elite fa il suo ritorno ed è ancora più gratificante! I colpi migliori sono premiati con una spettacolare sequenza slow-motion che segue il proiettile lungo tutta la sua traiettoria, dalla canna del fucile fino al bersaglio, e mostra ai raggi-x i danni causati dall’ingresso del proiettile nel corpo della vittima.

Commenta con Facebook