Lego Marvel Super Heroes Recensione Playstation 3

Postato Nov 28 2013 - 2:55pm da ITG

Un antico proverbio dice che squadra che vince non si cambia: questo vale nella vita, ma nel mondo dei videogiochi diventa una vera e propria regola aurea, perchè nel momento in cui viene scoperta una formula che piace al più pubblico, questa viene riproposta in tutte le salse possibili in modo tale da trarne profitto basandosi sulla più o meno momentanea popolarità. Questo comporta spesso che da buone idee iniziali si arrivi ad un ristagno vero e proprio, ma per fortuna i Traveller’s Tales sembrano fuori da questo discorso, perchè con la serie Lego riescono a sorprendere uscita dopo uscita…

LEGO Marvel Super Heroes è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web in tutte le versioni, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

Partiamo come sempre dalla trama: anche se a primo acchito sembrerebbe la classica trama pensata per bambini senza troppe pretese di originalità, possiamo assicurarvi che in realtà essa mostra uno spessore insospettabile, infarcita com’è di battute riuscitissime, easter egg e metariflessioni (nonchè continui rimandi citazionistici) alle più famose saghe dell’Universo Marvel: un lavoro davvero ben fatto.

Come si diceva in apertura squadra che vince non si cambia e così resta invariato il sistema fondamentale della serie, che consiste nell’utilizzo di personaggi multipli (switchabili tramite pressione del tasto triangolo in tempo reale) per venire fuori dalle varie situazioni, siano esse di combattimento che di puzzle solving.

Potrete così prendere il controllo diretto dei vari Iron Man, Hulk, Spiderman senza contare i tanti X-Men… La cosa che più ci ha colpiti è che ogni personaggio è stato reso alla perfezione: dal punto di vista del gameplay infatti sono stati massimamente differenziati e controllarli dà un profondo senso di soddisfazione, perchè di ognuno sono state prese le caratteristiche fondamentali e rese al meglio.

Basti pensare ad esempio che con Iron Man è possibile volare: ci si solleva da terra in maniera assolutamente intuitiva (basta eseguire un doppio salto) e con la stessa intuitività sarà possibile alzarsi o abbassarsi di altezza in aria, mentre per colpire i nemici usando lo stesso tasto si eseguiranno combo con tanto di prese sulla breve distanza e da lontano si avrà la possibilità di sparare raggi a ricerca calorica.

Anche dal punto di vista tecnico il titolo si difende piuttosto bene, pur mostrando il fianco ad alcune critiche. I personaggi sono realizzati con la massima cura, non solo il loro dettaglio è sorprendente, ma le loro animazioni hanno davvero del maniacale: ogni personaggio ne ha di specifiche e tutte sono realizzate in maniera ottimale. Purtroppo non mancano bug qua e là, con i compagno che restano bloccati a causa di un IA piuttosto scarso, senza considerare i bruschi cali di frame rate. Più che discreto il sonoro, con musiche orchestrate in modo convincente che però non brillano per particolari guizzi creativi, mentre il doppiaggio inglese si attesta su ottimi livelli.

IN CONCLUSIONE
Nonostante le tantissime uscite su cui può contare la serie Lego dei Traveller’s Tales, il brand non sembra risentire del peso degli anni, anzi, in alcune occasioni come questa, sembra che il titolo riesca a trovare nuova linfa e vitalità, quasi addirittura ringiovanendosi. LEGO Marvel Super Heroes è infatti un titolo che riesce a galvanizzare il giocatore sin dai primi istanti di gioco, grazie ad una trama ironica, coinvolgente e ricca di spunti metariflessivi e ad un gameplay che nonostante si appoggi alle uscite precedenti, riesce a rinnovarsi grazie all’intelligente adattamento alle caratteristiche peculiari dei personaggi dell’universo Marvel. Ottimo anche il comparto audio/video, con personaggi splendidamente realizzati ed animati, peccato solo per qualche bug e calo di frame rate tranquillamente evitabili…

GLAMOUR 8
GRAFICA 9
SONORO 8.5
GAMEPLAY 8.6
LONGEVITA’ 9
TOTALE 8.8

Commenta con Facebook