WWE 2K20 Recensione PS4 XOne PC

Postato Nov 8 2019 - 9:46am da ITG
WWE 2K20 Recensione

WWE 2K20 Recensione del titolo già disponibile per Playstation 4 (la versione da noi testata), Xbox One e PC. Abbiamo aspettato il rilascio della prima patch del gioco visto, come forse già saprete, al day one il titolo di 2K soffriva di un numero veramente importante di bug e glitch.

Abbiamo dunque aspettato questa prima patch per comprendere se Visual Concepts, che ha definitivamente preso il posto di Yuke’s per questa edizione (e proprio questa staffetta sembra abbia generato il kaos oltre a dover rispettare probabilmente il day one per i rapporti contrattuali con la federazione di Vince McMahon), sia riuscita a sistemare le principali magagne e dunque proporci un titolo convincente.

La risposta dunque è che grossa parte delle problematiche di WWE 2K20 è stata fortunatamente risolta anche se qualche bug e glitch relativamente minori è rimasto ma 2K ha pure dichiarato che saranno rilasciati ulteriori update per risolvere definitivamente tutti i problemi.

Al netto di tutto questo WWE 2K20 in realtà è un episodio piacevolissimo della serie con un roster incredibile composto da oltre 200 lottatori considerando anche i DLC, una infinita serie di modalità di gioco che rappresentano davvero il non plus ultra per tutti i fan della World Wrestling Entertainment.

Risulta davvero difficile anche soltanto elencare tutte le possibilità di gioco. Ci teniamo a sottolineare le principali novità rappresentate in primis dallo showcase tutto al femminile The Women’s Evolution, la possibilità di affrontare La mia CARRIERA e i nuovi match Mixed Tag nei panni di Superstar di entrambi i generi, la nuova Torre 2K: Roman’s Reign basata sulla carriera dell’ex Shield e i nuovissimi WWE 2K20 Originals, ricchi di tantissimi contenuti in più rispetto ai pacchetti aggiuntivi delle precedenti edizioni.

Ovviamente confermatissimo il WWE Universe ancora più ricco di possibilità, così come l’editor (uno degli aspetti più problematici al day one che per fortuna ora è stato quasi del tutto sistemato dalla patch), insieme alla possibilità di effettuare match con una incredibile vastità di stipulazioni ed ovviamente tutta la componente online che è stata sostanzialmente confermata rispetto allo scorso anno.

Al netto della questione bug/glitch, in realtà WWE 2K20 sotto il profilo del gameplay è riuscito ad innovare la serie in modo decisamente riuscito. Il sistema dei comandi è stato notevolmente migliorato così come la fisica se pur ancora migliorabile. Ci sono molte novità anche sul fronte delle combo e delle finisher che nell’insieme convincono così come anche l’intelligenza artificiale, rispetto alle ultime edizioni, risulti meno approssimativa.

Graficamente invece si poteva fare di più, soprattutto per quanto riguarda i volti delle varie superstar ed in generale il titolo per non impeccare in problemi di frame rate (del tutto assenti, è bene precisarlo) probabilmente ha subito una sorta di downgrade che ovviamente non può essere accolto positivamente. Un peccato visto che invece l’atmosfera che si respira negli incontri è tra le più convincenti di sempre nella serie con un pubblico molto più partecipe e coinvolto nell’azione sul ring.

WWE 2K20 Recensione – IN CONCLUSIONE

WWE 2K20 al day one era un titolo disastroso. Con il primo corposo aggiornamento, Visual Concepts ha risolto le problematiche più vistose anche se qualche bug e glitch deve essere ancora corretto. Non abbiamo potuto aspettare ancora per la recensione e ad oggi, WWE 2K20 è quasi uscito dal guado in cui si era impantanato. Già oggi risulta essere un titolo stracarico di modalità di gioco come mai prima d’ora nella storia della serie e con importanti aggiustamenti positivi per il gameplay. Se siete fan della WWE, fate finta di non vedere una realizzazione grafica non certo esaltante e godetevi davvero la tanta sostanza che WWE 2K20 propone.

WWE 2K20 Recensione – VOTO 6.5

Commenta con Facebook