FIFA 20 – Prime impressioni grazie all’accesso anticipato

Postato Set 21 2019 - 8:11am da ITG

Ciao a tutti, sono Lucio di FUT18italia e oggi vi parlerò dell’arrivo ormai prossimo di FIFA 20 sugli scaffali dei negozi e nelle vostre case.

Gli utenti di tutto il mondo sono in trepidante attesa.. FIFA 20 sta per arrivare, ma perché alcuni fortunati sono in grado di accedere al videogioco completo?

Sono amici di Neymar o di EA Sports?

No, è sufficiente avere un abbonamento ad EA Access, vediamo di costa stiamo parlando.

FIFA 20 è ora disponibile attraverso abbonamento EA Access

EA Access è un abbonamento facoltativo che non ha nessun legame con l’eventuale preordine del gioco completo, che al costo di 3,99 euro al mese o 24,99 euro per tutto l’anno, vi permette di provare FIFA 20 per un massimo di 10 ore di gioco. Ciò significa che è possibile fare l’abbonamento sia che abbiate prenotato la versione disco, che digitale o che non abbiate affatto intenzione di acquistarlo.

Una volta attivato l’abbonamento, sarà sufficiente accedere alla console e scaricare l’applicazione gratuita di EA Access.

Al suo interno troveremo un menù dove possiamo accedere ad una marea di giochi completi gratuiti del parco giochi di Electronic Arts, ed inoltre troviamo alcune versioni di prova dei giochi EA Sports, fra cui FIFA 20.

Terminato il download, avviate il gioco, la console vi avviserà che avrete massimo 10 ore a disposizione.

Ricordatevi che, dopo aver scaricato circa 9 Gb di gioco dallo store (PSN su PS4 e Microsoft su XBOX One), il gioco dovrà scaricare altri 37 Gb totali dai server EA per completare l’installazione.

Per farlo non avviate l’app di FIFA 20, altrimenti inizierà il conteggio delle ore. Lasciate scaricare ed installare dalla dashboard, giocando ad altro o meglio ancora tenendo la console in stand-by.

Prime impressioni sul gameplay

Partiamo dal presupposto che essendo trader di FIFA Ultimate Team (mi occupo di compravendita), gioco esclusivamente a FUT anche durante le ore di accesso anticipato dell’abbonamento spiegato precedentemente.

Veniamo alle principali impressioni sul gameplay di FIFA 20.

Il gioco è notevolmente rallentato, non so se è effettivamente così, o semplicemente in FIFA 19 ero abituato a giocare con carte TOTS valutazione 90+ ed ora gioco con una squadra di overall medio 80.

Fatto sta che mi piace, c’è più costruzione di un’azione, ci sono più movimenti dei giocatori senza palla e sopratutto più realismo.

I portieri sono migliorati, così come la IA (intelligenza artificiale) difensiva.

Aumentata inoltre la realtà della fisica del pallone, ora però accade troppo spesso che il pallone non scorra lineare, ma faccia dei “rimbalzi”.

Una nota più che positiva è l’avvicinarsi delle statistiche del giocatore con il relativo approccio in-game. Che significa? Se un giocatore con passaggio 50 fa un lancio di 50 metri è facile che venga male o non preciso. Al contrario se il passaggio a farlo è Pirlo o Kroos, c’è molta probabilità che il lancio sia preciso sui piedi del compagno.

Risultano troppo forti forse i tiri dalla distanza, ma non eccessivamente come nella DEMO.

Ultima nota sono i calci di rigore e punizione, che saranno sicuramente da studiare, per capire come calciarli al meglio!

Tutto sommato, sono contento di quello che ho visto ora! Speriamo non sfaldino quanto di bello visto finora con delle nuove patch ad ottobre.

Vi ricordiamo che FIFA 20 è in uscita il 27 settembre 2019 per PS4, XBOX One, PC e Nintendo Switch.

VI ASPETTIAMO POI SULLA PAGINA FACEBOOK FIFA FOOTBALL FAN ITALIA e sul Gruppo Facebook Fifa ItaliaTopGames

NOVITA’: siamo anche su Telegram con il canale dedicato esclusivamente alle notizie su FIFA!

Commenta con Facebook