Disney non vuole produrre videogiochi violenti

Postato Gen 29 2013 - 12:00am da ITG

Il presidente della Disney, Robert Iger, ha rilasciato delle dichiarazioni in cui afferma che esaminerà i propri videogiochi con un occhio critico per intravedere possibili contenuti violenti. Inoltre Iger ha affermato “In Disney c’è molto poco di violento, ma voglio comunque assicurarmi che la società si ponga le giuste domande in merito“, ha dichiarato Iger. “Vogliamo partecipare al dialogo sull’argomento e rivestire il ruolo che ci compete“. Sembra sicuramente una posizione molto decisa quella del presidente Disney, probabilmente mossa dalle tante polemiche in cui purtroppo vengono spinti anche i videogiochi, dopo casi di violenza in cui sono coinvolti adolescenti.

Gabriele Polastri
Commenta con Facebook