Fitness Boxing Nintendo Switch – La Recensione

Postato Gen 11 2019 - 5:13pm da ITG

Fitness Boxing arriva su Nintendo Switch al momento giusto per rimettersi in forma dopo i bagordi natalizi. Dal momento in cui si avvia, chi ha provato Wii Fit si sentirà già a casa: dai caratteri del menù ai grafici a barre di progressione dei progressi, la sensazione è quella di trovarsi di fronte ad una sorta di sequel con un nuovo nome.

Non c’è bisogno di rispolverare la Balance Board questa volta, però; bastano i due Joy-Con da allacciare ai polsi e si parte. In effetti con Fitness Boxing sembra che Wii Fit e Just Dance si siano incontrati a una festa, bevuto un po’ di Dance Dance Revolution e si è creato un piacevolissimo gioco di fitness ritmico.

Fitness Boxing può considerarsi come una sorta di app lifestyle. Le icone viaggiano su due corsie verticali nelle zone target indicando quando lanciare un pugno. Un pratico timer ci consente di sapere quanto tempo rimane in ogni sezione oltre a sapere i punti ottenuti con le combo.

Ogni allenamento è fatto al ritmo di musica con 20 brani riveduti in chiave strumentale come “Call Me Maybe” e “Moves Like Jagger”. Alcuni successi vintage si abbinano a personaggi del calibro di Justin Bieber, Pitbull e Lady Gaga.

Dopo aver inserito i dati relativi all’altezza e al peso, possiamo scegliere come target specifici gruppi muscolari e impostare obiettivi di allenamento giornalieri con durate comprese tra 15 e 45 minuti. La nostra ‘Età Fitness’ è calcolata tramite un calcolo non proprio chiaro ma è indubbiamente piacevole vederla quando è più bassa di quella anagrafica.

La modalità a due giocatori ci consente di allenarci in tandem con un partner, lavorando insieme per mettere insieme le combo o gareggiare in una modalità VS. È possibile disattivare le sessioni di stretching prima e dopo ogni allenamento, sebbene si consiglia di mantenerle.

IN CONCLUSIONE
Fitness Boxing, come scritto all’interno della recensione può considerarsi l’evoluzione di Wii Fit. Più facile da fruire visto che bastano i joycon, più divertente grazie alla focalizzazione sul fit box e sulla presenza di tracce musicali con cui andare a ritmo. Se pur contaminato da Just Dance ed in minima parte da Dance Dance Revolution sarebbe sbagliato definirlo un gioco ma un modo divertente e piacevole per bruciare qualche caloria magari anche in compagnia con le modalità per due giocatori.

VOTO: 7.5

Commenta con Facebook