Gran Turismo 6 Recensione Playstation 3

Postato Dic 10 2013 - 8:27am da Nicola Coccia

Gran Turismo 5 è stato tra i titoli più attesi di sempre su Playstation 3: il suo sviluppo è stato quanto mai lungo e travagliato e il risultato non esattamente all’altezza delle aspettative, per quello che doveva essere un titolo rivoluzionario a tutti gli effetti. Vediamo se con Gran Turismo 6, ultima vera esclusiva per la macchina Sony, Kazunori Yamauchi è riuscito a lasciare quel segno che molti si aspettavano…

Gran Turismo 6 è disponibile su Amazon.it al prezzo più basso del Web, ordinandolo lo riceverete direttamente a casa vostra senza pagare nulla per la spedizione: cliccare per credere!

La prima cosa chi ci viene chiesta di fare è quella ovviamente di dare un nome ed un cognome al nostro alter ego (tra l’altro sin dai primi attimi veniamo seguiti passo passo da un comodo “tutorial” che ci spiega come muoverci tra i menù).

Come sempre la parte da leone la fa la modalità carriera, che si rivela in questo caso più ricca che mai: sarà possibile partecipare ad eventi singoli, a gare a tempo o a gare di derapata oppure dedicarsi alle sfide con un amico tramite split screen.

Il filo conduttore de titolo è basato sull’acquisizione di patenti tramite l’ottenimento di stelle, che riuscirete ad accaparrarvi a forza di vincere gare: in questo modo potrete sbloccare nuove gare e campionati. La formula è talmente bel collaudata e calibrata, che riesce a coinvolgere il giocatore ai massimi livelli, trasportandolo in 37 location in tutti, che si esprimono attraverso un centinaio di tracciati.

Ovviamente, all’avanzare delle patenti fa da contraltare l’aumento della cilindrata dei vostri bolidi, cosa che vi porterà a cambiare macchina spesso e a sapervi adattare alle più disparate vetture.

Venendo al parco macchine, c’è veramente da rimanere a bocca aperta, dato che ne troverete circa 1200, che includono diverse concept car progettate, ma mai effettivamente realizzate, in modo da far felice anche l’amante delle quattro ruote più esigente. A questo proposito non manca ancora una volta la possibilità di ammirare i tanti modelli nella loro tridimensionalità, con la possibilità di studiarne caratteristiche e specifiche tecniche.

Il modello ricalca quello visto in Gran Turismo 6, che ha subito nel frattempo un forte miglioramento dal punto di vista della fisica e del sistema di sospensioni. Mancano ancora un volta invece danni alla carrozzeria in tempo reale degni di questo nome, visto che anche gli impatti più violenti non producono che qualche graffio e lieve ammaccatura, ed anche il sistema di xcollisioni non è affatto soddisfacente, rendendo tutti gli urti visivamente uguali.

Passando all’aspetto visivo, troviamo alti e bassi. Anzitutto sorprende positivamente il fatto che il gioco giri a 60 fps a 1080p, ma tra le varie vetture esiste una differenza netta per quanto riguarda le singole risoluzioni e la cosa salta all’occhio con risultati non proprio lusinghieri. A livello di circuiti, in genere quelli cittadini convincono più degli altri, anche se in questo caso vanno segnalati dei bordi-pista spesso tropo spogli, senza contare un fastidioso effetto pop-up. Come sempre eccellente la colonna sonora, che vanta brani classici, jazz, rock, pop che si miscelano alla perfezione senza mai annoiare il giocatore.

IN CONCLUSIONE
Gran Turismo 6 si dimostra ancora una volta un ottimo simulatore di guida, che riesce addirittura a sorprendere sotto certi aspetti (si pensi ad esempio al motore che gira a 60 fps a 1080p, o alla ricchezza del parco macchine, con ben 1200 vetture) ma che non manca di deludere sotto altri (come la riproposizione per l’ennesima volta di un sistema di danni alle vetture appena abbozzato ed un sistema di collisioni insoddisfacente). Ancora una volta quindi, la creatura di Kazunori Yamauchi si fa forte del proprio carisma e caratteristiche uniche, ma lascia a tratti l’amaro in bocca al giocatore, che non può che sperare nelle console next-gen per la realizzazione del simulatore di corse definitivo.

GLAMOUR 10
GRAFICA 8.8
SONORO 9.8
GAMEPLAY 8.5
LONGEVITA’ 10
TOTALE 9.2

Commenta con Facebook

3 Commenti Unisciti alla discussione!