Insidia – La Recensione

Postato Mar 1 2018 - 3:33pm da ITG

Realizzato dal team tutto italiano di Bad Seed, Insidia è un titolo disponibile per PC tramite Steam free-to-play che mescola la strategia a turni e dinamiche da MOBA per un prodotto che mira soprattutto al mondo degli eSport e più in generale alla competizione online.

La battaglia su scenari a caselle simil scacchiera dunque è fra quattro guerrieri da una parte e dall’altra e se pur si tratti di uno strategico a turni, effettueremo la nostra mossa in contemporanea con l’avversario, scelta che ovviamente modifiche le dinamiche classiche del genere di riferimento. E la velocità di pensiero sarà fondamentale visto che il tempo a disposizione per un turno è decisamente ridotto.

Altra particolarità riguarda l’obiettivo del gioco e di come realizzarlo. In pratica dovremo distruggere la base del nostro avversario ma per farlo dovremo mantenere il controllo del centro nevralgico della mappa per un certo numero di turni, rispondendo ai possibili attacchi del nemico.

Ad ogni turno sarà possibile muovere soltanto uno dei nostri quattro elementi del mini esercito ma le abilità passive degli altri tre consentono di realizzare delle combo veramente interessanti. Occhio però ai tempi di attivazione di tali capacità, mutevoli e dunque da studiare al meglio.

Al momento è disponibile soltanto una mappa di gioco ma siamo certi che si tratti soltanto dell’inizio e che Bad Seed aggiungerà molti altri elementi in un futuro molto prossimo.

Da segnalare come la realizzazione grafica possa ricordare da vicino le ultime produzioni di Blizzard in generi affini, mescolando estetiche fantasy e fantascientifiche. Non particolarmente esaltante il sonoro e veramente incredibile la mancanza dei testi in italiano per una produzione italica!

Come detto in apertura Insidia è free-to-play, con la possibilità già abilitata di shoppare. Non siamo però di fronte ad un pay-to-win tanto per essere chiari se pur ovviamente acquisire più personaggi e creare il proprio dream team è un aspetto decisamente da non sottovalutare.

IN CONCLUSIONE
Insidia è un prodotto veramente interessante e, aspetto da non sottovalutare, 100% Made In Italy (anche se incredibilmente è assente la localizzazione nel nostro idioma!). Inoltre è pure gratis con la formula del free-to-play e lontano dagli eccessi del pay-to-win. Se Bad Seed continuerà a supportare il gioco con nuove mappe ed altri elementi potrà sicuramente ritagliarsi uno spazio importante nel cuore di tanti appassionati di Moba e strategia a turni.

VOTO: 8

Commenta con Facebook