Le nuove frontiere del gioco

Postato Mar 3 2014 - 3:14pm da ITG

L’industria dei videogames corre veloce, e sul web corrono già le immagini di come dovrebbero apparire gli stadi nell’edizione 2015 di Pro Evolution Soccer. Le foto in questione mostrano uno stadio che assomiglia all’Emirates Stadium (quello dell’Arsenal) in una fedele ricostruzione 3D che – realizzata dal grafico Gokhan Karadayi – strizza un occhio anche al mondo delle scommesse. Grazie al nuovo motore, il FOX Engine, sarà possibile realizzare prodotti che daranno sempre maggiori soddisfazioni ai tanti fans dei videogames.

La simbiosi tra mondo dei videogiochi e mondo delle scommesse è ben visibile nelle immagini di cui sopra, in cui è facile scorgere, nei tabelloni pubblicitari a bordo campo, i loghi di Paddypower o di altri operatori del gaming online. Paddy power (impegnato ultimamente in una campagna vincente contro l’omofobia) sa come parlare agli sportivi, e ha messo a disposizione dei suoi nuovi clienti l’opzione power bonus. Di cosa si tratta? Di una serie di bonus che possono raggiungere la cifra di 50 euro. Attraverso il link, che riporta alla pagina del sito Win Comparator (leader nel campo della comparazione quote), è possibile usufruire di questa e di tante altre succulente offerte di bonus, che potrebbero interessarvi, in quanto amanti del gioco in ogni sua declinazione.

Come dicevamo, il dialogo tra il videogioco e il betting è fitto e serrato, ed è riconfermato dall’avvento delle virtual races, autentica riprova dell’esistenza del binomio « videogiochi / scommesse ». Ormai da qualche tempo le maggiori compagnie di scommesse si sono dotate di tali giochi virtuali. Un vero e proprio mondo virtuale di gioco che va ad affiancarsi alla realtà delle scommesse sportive. Su Sisal Matchpoint, per fare un esempio, abbiamo: calcio, ciclismo, corse di cavalli, gare di cani, formula 1, tennis e perfino motociclismo, tutto rigorosamente allo stato virtuale, con una grafica accattivante e di ottimo livello, che non potrà non essere familiare agli appassionati di video-games.

Questa nuova, e senza dubbio accattivante, proposta di scommesse ha fatto registrare un vero e proprio boom di giocate nella prima metà di febbraio. Tutte le compagnie operanti nel mercato italiano hanno raccolto giocate per quasi 50 milioni di euro, un dato che si dimostra in crescita rispetto ai 45 milioni incassati nel primo mese del 2014. La proiezione sull’intero anno mostra come si potrebbe raggiungere il miliardo di euro.

Commenta con Facebook