Call of Duty, in questo 2020 che sta per finire, è il gioco che ha conosciuto più disservizi nel corso dell’anno. Come segnala Mazuma Mobile, il first person shooter di Activision, ha conosciuto oltre 200 interruzioni di servizio nel corso del 2020, con una media di ben 18 interruzioni mensili non previste.

In questa poco edificante classifica League of Legends si piazza in seconda posizione anche se con meno della metà di interruzioni di servizio visto che non va oltre le 90. Chiude il podio Fifa con 83 interruzioni e che supera per un pelo Grand Theft Auto V che ha soltanto una interruzione in meno. Nelle parti basse della classifica troviamo PES che ha subito soltanto tre interruzioni, oltre ovviamente alle manutenzioni previste ma questo vale per anche tutti gli altri titoli nella chart che vi proponiamo di seguito.

Vi lasciamo subito alla classifica completa.